Logo Sito New

Messina, truffa milionaria al Servizio Sanitario: diversi gli indagati

FINANZAI finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Messina hanno eseguito un’ordinanza emessa dal Tribunale peloritano che ha disposto, nei confronti di tre indagati, la misura cautelare del divieto temporaneo di esercitare attività imprenditoriali e di ricoprire incarichi apicali nell’ambito di imprese e persone giuridiche, per la durata di quattro mesi, nonché il sequestro di liquidità finanziarie per oltre 3 milioni di euro nei confronti di 7 strutture private convenzionate, provento del reato di truffa aggravata in danno del Servizio Sanitario pubblico. In totale ci sono 25 indagati tra funzionari pubblici (i collaboratori della dirigente dell’Azienda Sanitaria Provinc

Leggi tutto...

Barcellona: ​controlli dei Carabinieri sul trasporto su strada dei rifiuti denunciate 11 persone per violazioni della normativa ambientale.

CARABINIERI 20144Nel quadro delle iniziative volte alla prevenzione e alla repressione dell’illecita gestione dei rifiuti,negli ultimi giorni, 

Leggi tutto...

Cabina di regia, le misure del Governo. Verso l’ apertura delle discoteche ad Ottobre

  GREN2Le misure individuate oggi dovranno essere applicate anche agli organi costituzionali, includendo dunque il Quirinale e la Corte Costituzionale. L'obbligo di vaccinarsi, quindi, riguarderà anche le cariche elettive di Camera e Senato. E' questo l'invito  che il Governo ha rivolto a tutte quelle istituzioni che, per il principio dell'autodichia, godono di autonomia decisionale. 

Queste alcune delle misure che sarebbero state messe a punto dalla cabina di regia: 

- Le sanzioni: Arriva la sospensione dal lavoro e quindi dallo stipendio dopo 5 giorni di accesso senza il Green pass. La sanzione varrà sia per il pubblico che per il privato. Per chi eluda i controlli viene

Leggi tutto...

Messina: arrestati tre imprenditori per bancarotta fraudolenta e false comunicazioni sociali

guardia-di-finanza-auto fullI Finanzieri del Comando Provinciale di Messina, al termine di un’inchiesta coordinata dalla Procura della Città dello Stretto diretta da Maurizio de Lucia, hanno arrestato per bancarotta fraudolenta e false comunicazioni sociali tre imprenditori e disposto il sequestro preventivo di una società e di denaro per oltre 1,5 milioni di euro. In carcere è finito Augusto Reitano, ai domiciliari il fratello Gabriele e Cristofero Oliveri. Le indagini, consistite in accertamenti contabili, bancari, escussioni di testimoni e intercettazioni, sono nate dopo il crack della N.C. s.r.l. di Messina che operava nel settore della fabbricazione di apparecchi per telec

Leggi tutto...

#Messina:Omicidio di Gioe’ Concetta, arrestato Pietro MIDURI

 

carabinieri-112Nel corso della notte,in esecuzione di un Decreto di Fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Messina,i Carabinieri della Compagnia Messina Centro hanno arrestato il 70enne, senza fissa dimora, Pietro MIDURI gravemente indiziato dell’omicidio di GIOÈ Concetta la68enne,originaria di Palermo, senza fissa dimora, il cui cadavere era stato rinvenuto nella mattinata di ieri nei pressi di una porta di ingresso della centralissima Chiesa di Santa Caterina, situata in via Garibaldi di Messina.

All’esito delle indagini condotte per l’intera giornata di ieri dai Carabinieri sono stati racco

Leggi tutto...

  1. Video
  2. Foto