Barcellona, lezioni sociali attraverso il fumetto con "Da Peppino Impastato a Jan Karski"

Pubblicato Domenica, 17 Novembre 2013 14:12
Visite: 1358

1426290 10200218367181338 587148835 nSi avvierà dal 19 Novembre il progetto “Da Peppino Impastato a Jan Karski”, iniziativa rivolta alle scuole Medie di Barcellona Pozzo di Gotto nell’intento di sensibilizzare i giovani su temi come l’impegno sociale, la denuncia della mafia, il ripudio della guerra e delle droghe attraverso il fumetto d’autore.

“Fumettomania Factory”, associazione culturale senza fini di lucro, si fa promotore del ciclo di incontri patrocinati dall’Amministrazione comunale, che comprenderanno letture collettive, dibattiti e incontri a tema con Lelio Bonaccorso, fumettista messinese autore di graphic novel quali “Peppino Impastato, un giullare contro la mafia” e “L’invasione degli scarafaggi, la mafia spiegata ai bambini”.

“Da Peppino Impastato a Jan Karski” prevede due incontri per Istituto comprensivo, il primo dei quali si occuperà del fumetto come mezzo espressivo e il secondo verterà sul lavoro realizzato da Marzo Rizzo e Lelio Bonaccorso negli ultimi anni, focalizzandosi su tematiche care agli autori e sulla dimostrazione di come le illustrazioni, accompagnate da testi impegnati, possano lanciare messaggi sociali comprensibili per il vasto pubblico, avvicinando i più giovani a temi di ampio respiro.

Il progetto si concluderà nel Febbraio 2014 con la realizzazione di una mostra espositiva dedicata alle opere dei due autori; nel corso della manifestazione verrà inoltre presentato il loro ultimo lavoro, dal titolo “Jan Karski”, di prossima pubblicazione.