Logo Sito New

Alluvione del 2009. L'Istituto "La Farina - Basile" non dimentica ed alimenta la memoria

GiampilieriL'alluvione che nel 2009 colpì i Comuni di Giampilieri e Scaletta, ha lasciato di certo una traccia indelebile nella memoria dei Messinesi. Il fango purtroppo ha stroncato la vita di vari cittadini, distruggendo le frazioni e riducendole in ginocchio: solo attraverso la forza di volontà degli abitanti ed attraverso l'aiuto giunto da tutta la Sicilia, la ricostruzione, prima delle strutture e poi degli animi, è stata possibile. Tuttavia è d'obbligo ricordare tristi avvenimenti come questo, per onorare la memoria di chi, a causa di tali disgrazie, non c'è più: all'interno di quest'ottica, 50 alunni dell'Istituto Superiore d'Istruzione "La Farina - Basile" ( in concomitanza con gli studenti dell'Istituto Comprensivo "S. Margherita - Leonardo Da Vinci" ) , si recheranno, Martedì 1 Ottobre 2013, a 4 anni esatti dalla tragedia, presso le zone colpite nel 2009 dall'alluvione. Gli studenti selezionati doneranno alla scuola di Giampilieri delle produzioni artistiche realizzate nei laboratori del Liceo Artistico Basile ed una targa in argento con incisi i versi del celebre poeta latino Ovidio. I ragazzi indosseranno una maglietta bianca con scritto "Noi non dimentichiamo" , e, dopo una prima accoglienza presso la scuola "Simone Neri" , assisteranno alla funzione religiosa commemorativa, a cui prenderanno parte le istituzioni più importanti della città. Ricordare, in queste situazioni, è un impegno a cui di certo non si può venir meno, gli studenti messinesi sono quindi in prima linea per alimentare la voglia di rinascita. 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

  1. Video
  2. Foto