Progetto "Pedibus" : andare a scuola sarà divertente, sicuro e salutare

Pubblicato Domenica, 01 Settembre 2013 15:56
Visite: 2491

Pedibus2A Messina il servizio reale di "Scuolabus" non è mai decollato del tutto: i mezzi donati dall'Atm spesso non soddisfavano le esigenze dei cittadini e si trovavano continuamente in officina, per la manutenzione, a causa dei vari guasti registrati. La nuova Amministrazione Comunale ha deciso di rivedere l'intero apparato, cambiando però la modalità del servizio in maniera molto più "salutare e sicura" : si attiverà quindi, a partire dal prossimo anno scolastico, il progetto "Pedibus" , il quale riguarderà gli studenti più piccoli. L'iniziativa consiste in una catena umana di bambini che tutti insieme, tenendosi per mano, raggiungeranno il proprio istituto; a capo di questo gruppo vi sarà un'autista adulto che sarà messo all'inizio della fila, mentre un altro soggetto chiuderà i ranghi, controllando interamente la situazione. I bambini andranno a scuola seguendo un percorso prestabilito e verranno prelevati dal "Bus" a delle fermate poste lungo il tragitto. Il progetto, oltre a favorire un modo innovativo per i ragazzini di raggiungere la propria scuola, rappresenta un incentivo per l'esercizio fisico giornaliero, dato che i 15 minuti necessari per percorrere la tratta casa - scuola e viceversa rappresentano un valido allenamento quotidiano essenziale per un'ottima salute. Il progetto "Pedibus" sarà presentato domani, Lunedì 2 Settembre, alle ore 10:00 presso la Sala "Falcone" di Palazzo Zanca, l'Ass. alla viabilità e ai trasporti, Gaetano Cacciola, e l'Ass. alla Pubblica Istruzione, Patrizia Panarello, mostreranno tutti i dettagli nel corso della conferenza stampa.