FreeDay Bike - Messina 2013: La bici usata contro l'inquinamento

Pubblicato Martedì, 06 Agosto 2013 15:33
Visite: 1603

988285 10201199938033810 1413032249 nIl trasporto ecosostenibile è da sempre uno degli obiettivi principali che soprattutto la città dello Stretto si prefigge. La nuova giunta amministrativa, come dichiarato già in diversi comunicati, considera molto l'impatto dei mezzi a motore in un ambiente già consumato da vari problemi, di conseguenza l'inserimento di un sistema di bike sharing è tra i punti decisamente più importanti della "squadra" del Sindaco Accorinti e, mentre a Palazzo Zanca si considerano i progetti, sono i giovanissimi a mettersi già a lavoro per accendere i riflettori sull'uso essenziale della bicicletta per spostarsi in città. A tal proposito la R.A.S - Rete Aggregativa Studentesca, l'Associazione MeGreen, il Comitato Giovani Sperone e Legambiente Messina hanno organizzato, Venerdì 9 Agosto alle ore 9:00, il FreeDay Bike - Messina 2013; l'iniziativa consiste in una passeggiata in bicicletta svolta al fine di avvicinare la popolazione all'utilizzo, specialmente in città, di mezzi "bianchi" , privi di motore, in modo eliminare l'inquinamento acustico, i disagi per la mobilità urbana e naturalmente in modo da salvaguardare l'ambiente. Sarà Media Partner ufficiale dell'evento Blog34, la piazza virtuale studentesca ormai rinomata all'interno dell' "informazione giovane" messinese. L'itinerario sarà il seguente: Granatari (rotonda) - Ganzirri (Consolare Pompea,Chiesa di San Nicola) – Paradiso (fontana) - Annunziata - Viale Della Libertà (fiera) – Corso Cavour – Tribunale – Municipio ( i luoghi indicati con le parentesi rappresentano punti di raccolta, partenza e arrivo ) . Ancora una volta sono i ragazzi a fare la differenza, pronti a mettersi in gioco pur di portare avanti una causa importante, "un'iniziativa con il pollice verde" che punta a grandi risultati.