Logo Sito New

Milazzo: brochure contenente pubblicità ed immagini della città non autorizzata

Il sindaco Formica accertato  che in queste ore è in distribuzione una brochure contenente pubblicità ed immagini della città di Milazzo, nel cui frontespizio è stampigliato lo stemma del Comune con l'indicazione “Città di Milazzo Assessorato Attività Produttive” oltre che il logo dell'associazione promotrice dell'iniziativa ha rilasciato la seguente dichiarazione:
“Avverto il dovere di chiarire che l'Amministrazione non ha concesso autorizzazione all'uso dello stemma, non ha avuto parte attiva nella fase programmatoria dell'iniziativa e non è a conoscenza se per essa siano state richieste somme di denaro agli inserzionisti spendendo il nome dell'ente.
È inaccettabile che soggetti privati ritengano di potere liberamente ed autonomamente fare uso dei segni

Leggi tutto...

Sicilia:Un Caravaggio per ricordare il piccolo Aylan

 

alinaUn Caravaggio per ricordare il piccolo Aylan, morto a tre anni fuggendo dalla guerra in Siria, un contributo simbolico a tutte le vittime migranti. La tela scelta dalle Gallerie degli Uffizi, un Amorino, un angelo profondamente addormentato, diventa omaggio al bambino sulla spiaggia turca, ma anche ai tanti piccoli che sono nati in mare, durante i viaggi della speranza, o coloro che sono riusciti a sopravvivere grazie ai soccorsi. Il dipinto giunge a Lampedusa, con moltissime altre opere prestate dai principali musei dell'area del Mediterraneo, per formare il primo nucleo espositivo del Museo della Fiducia e del Dialogo per il Mediterraneo, che sarà inaugurato venerdì 3 giugno nell'isola siciliana alla p

Leggi tutto...

FAI: incontro con gli studenti dell' E. Fermi di Barcellona e con il Presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci

La FAI (Federazione delle Associazioni Antiracket ed Antiusura Italiane), con il Presidente nazionale Pippo Scandurra, supportata dalla “FAI Antiracket Barcellona Pozzo di Gotto” e da tutte le altre Associazioni Antiracket della FAI della Provincia di Messina, ha organizzato per oggi, Mercoledì 25 Maggio 2016, alle ore 11:00, nell'Aula Magna della sede staccata di Via Olimpia snc dell'Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “Enrico Fermi” di Barcellona Pozzo di Gotto, in collaborazione con la Dirigente dell'Istituto Dott.ssa Antonietta Amoroso, un incontro degli studenti con il Presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, vittima, una settimana fa, di un vile attentato mafioso.

Saranno presenti: il Procuratore della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, Dott.

Leggi tutto...

Trasporti in Sicilia: convegno di sabato a Gela di respiro nazionale

Da Gela, il polo industriale più sud dell’Europa, TransfrigoRoute Italia Assotir, Associazione Italiana Imprese di Trasporto, lancia l’ultima chiamata all'Italia e all’Europa: contro la crisi dei mercati, la concorrenza internazionale, la Sicilia sia HUB del Mediterraneo: una vera piattaforma intermodale, con strade, autostrade, ferrovie e porti e aeroporti, crocevia dei mercati dell’Europa che guardino ai paesi frontalieri e alle economie emergenti. Questi i temi che verranno affrontati sabato prossimo, 28 maggio, ore 9, hotel Peretti (c.da Giardinelli), in occasione del convegno nazionale “La Sicilia Hub del Mediterraneo”.

Daranno i saluti il sindaco di Gela Domenico Messinese, il presidente regionale Assotir Salvatore Sciagura. Concluderà i lavori il sottosegret

Leggi tutto...

Messina: Domani l’inaugurazione della mostra “Messina per Messina"

mepalDomani, sabato 21, alle ore 18, al Palacultura Antonello, si terrà l’inaugurazione della mostra “Messina per Messina”, sottotitolo “Il viaggio infinito” del pittore Lillo Messina. L’esposizione è realizzata da “Le Scalinate dell’Arte”, progetto pluriennale con il Comune di Messina capofila e la società Team Project come partner, finanziato nell’ambito del Po Fesr Sicilia 2007-2013. L'antologica, curata da Mosè Previti, si concluderà il 26 giugno; in mostra 96 opere dal 1962 ad oggi, e in catalogo un imponente apparato critico da Claudio Strinati ad Andrea Romolo Barberini. L'artista ritorna nella sua città d’origine dopo decenni di mostre e successi in Italia e all’estero. Messina - Nome omen, effettivamente. Un nom

Leggi tutto...

  1. Video
  2. Foto