Tragedia a Furci, giovane strangola convivente

Pubblicato Martedì, 31 Marzo 2020 10:08
Scritto da Redazione
Visite: 8207

omicidL' ennesimo caso di femminicidio in Sicilia questa volta a Furci Siculo piccolo paese della provincia di Messina dove un giovane, ha ucciso la convivente strangolandola,  avrebbe poi tentato il suicidio, procurandosi tagli ai polsi e al collo con un coltello, senza riuscirci. Sul posto l’ambulanza del 118 chiamati dallo stesso ragazzo e  i carabinieri della stazione di Santa Teresa Riva e Taormina.  La vittima è Lorena Quaranta, originaria di Agrigento, studentessa di Medicina all’Università di Messina, che conviveva con Antonio De Pace di Vibo Valentia, anche lui studente di Medicina a Messina.