Fuga di gas a Ganzirri: due persone finiscono in ospedale

Pubblicato Mercoledì, 05 Giugno 2013 21:03
Scritto da Redazione
Visite: 1393

Vigili-del-fuoco 02Attimi di paura oggi per un uomo e una donna residenti nella zona di Ganzirri. Un'esplosione in Via Marina ha distrutto una casa e ne ha danneggiato un'altra.

All'interno dell'appartamento si trovava l'abitante, N.A di 690 anni, il quale ha riportato gravi ustioni su tutto il corpo, ovvio il trasporto immediato presso l'ospedale Papardo, nello stesso nosocomio è anche finita una vicina di 65 anni, S. S. , la quale ha accusato un forte stato di shock. L'esplosione è avvenuta intorno alle 17:00, udita da tutti i residenti della zona, i quali hanno prontamente avvisato i Vigili del Fuoco: secondo la prima perizia effettuata proprio da questi, a provocare il disastro sarebbe stata una fuga di gas, mentre l'uomo si trovava in veranda dell'acqua stava bollendo sul fuoco, evidentemente dei fattori eccessivi hanno causato l'esplosione che, oltre a distruggere l'abitazione da cui è nata, ha danneggiato una adiacente. Sul posto poco dopo l'accaduto sono giunte 3 squadre dei Vigili del Fuoco, i quali hanno immediatamente spento le fiamme e messo in sicurezza il tutto.