Logo Sito New

La Polizia di Stato e la Capitaneria di Porto sequestranooltre un quintale diprodotti ittici. Elevate sanzioni per circa 2.500 euro.

 

               

polizia-di-statoLa scorsa settimana, i poliziotti del Distaccamento della Polizia Stradale di Barcellona Pozzo di Gotto,congiuntamente a personale della Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Milazzo, nel corso di specifici servizi di vigilanza e controllo sulla filiera dei trasporti commerciali dei prodotti ittici, hanno sequestrato circa 100 kgdi prodotti ittici non idonei al consumo umano.

Nei fatti, in prossimità del casello autostradale di Villafranca Tirrena, veniva controllato un mez

Leggi tutto...

Brolo: minaccia di morte la moglie, arrestato dai Carabinieri.

 

carabinieri-112 Nel corso della mattinata di sabato scorso, i Carabinieri della Stazione di Brolo, in collaborazione con i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Patti,hanno arrestato, in flagranza di reato, M.C.,62enne del posto, ritenuto responsabile del reato dimaltrattamenti contro familiari e conviventi aggravato, commesso in danno della moglie. I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Patti congiuntamente ai militari della Stazione di Brolo, su richiesta pervenuta sull’utenza telefonica 112 NUE, sono intervenuti in un’abitazione del predetto centro cittadino, dov

Leggi tutto...

Estate in Sicurezza. Tre “Daspo Willy” per un 18enne e due minorenni di Barcellona Pozzo di Gotto. Un foglio di via obbligatorio per un 40enne georgiano

 

polizia-volante 300Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio,Leggi tutto...

DIA: CONFISCA PATRIMONIO DEL VALORE DI MEZZO MILIONE DI EURO APPARTENENTE AD IMPRENDITORE MESSINESE

 

dia2Nella mattinata odierna la Direzione Investigativa Antimafia, su disposizione del Tribunale di MessinaLeggi tutto...

Frode all’U.E. , indagati due messinesi

guardiadifinanza-110526-001 0Sì evidenzia in una nota diffusa dalle forze dell’ordine,  le Fiamme Gialle della Tenenza di Patti, coordinate dal Sost. Proc. Emanuela Scali, sviluppavano complesse investigazioni rispetto ad una articolata frode internazionale, finalizzata ad indebitamente intercettare contributi pubblici, comunitari e regionali, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007/2013, in relazione alla realizzazione di un impianto fotovoltaico nel territorio di Montalbano Elicona (ME).
In tale ambito, secondo ipotesi investigativa, emergevano responsabilità penali nei confronti di tre soggetti

Leggi tutto...

  1. Video
  2. Foto