Logo Sito New

Area Metropolitana: Incontro a Messina tra i vari sindaci del comprensorio, presenti anche la Collica e Pino

AC2Il sindaco, Renato Accorinti, ha incontrato oggi a palazzo Zanca, insieme al vicesindaco, Guido Signorino, agli assessori comunali, al segretario generale, Antonio Le Donne, ed alla presidente del Consiglio comunale, Emilia Barrile, una delegazione composta da ventisei sindaci dei Comuni dell'Area Metropolitana di Messina. All'incontro presenti, tra gli altri, il commissario straordinario della provincia regionale di Messina, Filippo Romano, il delegato della presidenza dell'Area dello Stretto della provincia di Reggio Calabria, Michele Bisignano, i capigruppo consiliari ed una delegazione di consiglieri comunali e presidenti circoscrizionali. Sono intervenuti i sindaci di Alì, Pietro Fiumara; Antillo, Davide Paratore; di Barcellona P.G., Maria Teresa Collica; Castelmola, Orlando Russo; Fiumedenisi, Alessandro Rasconà; Gaggi, Francesco Tadduni; Giardini Naxos, Pancrazio Lo Turco; Letojanni, Alessandro Costa; Milazzo, Carmelo Pino; Monforte San Giorgio, Giuseppe Cannistrà; Pace del Mela, Giuseppe Sciotto; San Filippo del Mela, Pasquale Aliprandi; S. Marina Salina, il delegato Giuseppe Capasso; Saponara, Nicola Venuto; Scaletta Zanclea, Gianfranco Moschella; Torregrotta, Antonino Caselli; Villafranca Tirrena, Matteo De Marco; Mongiuffi Melia, Rosario D'Amore; Nizza di Sicilia, Giuseppe Di Tommaso; Pagliara, Domenico Prestipino; Roccafiorita, Giuseppe Santo Russo; Sant'Alessio Siculo, Rosa Anna Fichera; Spadafora, Giuseppe Pappalardo; l'assessore ai lavori pubblici del comune di Taormina, Salvatore Fiumara; Valdina, Gianfranco Picciotto. Presente anche il sindaco di Francavilla di Sicilia, Pasquale Monea. Nel corso della riunione sono state affrontate le tematiche per individuare un percorso condiviso per la realizzazione dell'Area Metropolitana della città di Messina. “Stare uniti e lavorare in perfetta sinergia – hanno evidenziato nel corso dei loro interventi i rappresentanti istituzionali di palazzo Zanca – perché questa è la grande opportunità per la nostra terra e dobbiamo pensare in grande, sfruttando le numerose potenzialità. Attraverso l'istituzione dell'Area metropolitana di Messina, nel cui ambito territoriale, geografico e politico sono compresi 51 Comuni, si intende creare un sistema a rete con gruppi produttivi diffusi su tutto il territorio, per creare imprese e supporto alla ricerca e all’adozione di nuove tecnologie oltre quelle già esistenti, un nodo cruciale nei sistemi di trasporto e di comunicazioni e nella portualità, gateway per le relazioni a scala interregionale e per l’accesso ai vari distretti. La costituzione di Messina come Città Metropolitana rappresenta per tutti un'opportunità irrinunciabile per invertire la rotta e per creare sviluppo e occupazione. La necessità di realizzarla è inderogabile, in quanto costituisce la chiave di volta per il futuro sviluppo del nostro territorio, riaffermando così il ruolo che tutti noi, insieme, dobbiamo avere nel panorama regionale, nazionale ed europeo, per inserirci nei piani territoriali di nuova generazione che costituiscono oggetto di attenzione privilegiata da parte dell’Unione Europea. Il progetto deve coinvolgere non solo Messina ma tutti i Comuni con la loro vitalità istituzionale ed operativa. Il punto di partenza può essere la previsione dell’integrazione del sistema trasporti nello Stretto, un sistema che le specificità geografiche permettono e che si configuri come polo d’eccellenza intermodale dei trasporti, rendendo le infrastrutture di comunicazione viarie, ferroviarie, marittime ed aeree, complementari tra loro e che risponda alla domanda di mobilità di un bacino d’utenza di oltre 500mila abitanti. L'obiettivo è quello di condividere un percorso comune di collaborazione e cooperazione tra i  Comuni interessati per avviare un processo di ampliamento e di integrazione territoriale in ordine alle attività economiche, all’erogazione di servizi essenziali, alle caratteristiche socio-ambientali e culturali”. 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto