Barcellona, Costruzione Aereoporto: I DR dal 5 Dicembre 2013 chiedono al sindaco di chiarire le intenzioni dell' amministrazione

Pubblicato Mercoledì, 12 Marzo 2014 07:06
Scritto da Redazione Barcellona
Visite: 1482

aeroporto 3In una nota stampa i Consiglieri Comunali del gruppo DR del Comune di Barcellona pg, hanno presentato una interrogazione al sindaco Collica per sapere quale siano le intenzioni dell' amministrazione comunale sulla questione Aereoporto:"I Consiglieri Comunali del gruppo Democratici Riformisti (DR) - si legge nella nota stampa - per quanto concerne la possibile costruzione dell’aeroporto di Barcellona P.G., ripartono da dove hanno lasciato in data 5 Dicembre 2013 ovvero:  da una interrogazione al Sindaco per conoscere le proprie intenzioni e da un invito fatto al Presidente del Consiglio Comunale per organizzare un’adunanza informale  a tema specifico, in presenza dei  colleghi consiglieri  e dei  tecnici promotori.

Il fine sarebbe stato l’improntare una riflessione costruttiva tutti insieme, come merita questo argomento, nell’interesse della nostra collettività.

Ebbene, ringraziamo il Presidente del Consiglio per aver ritenuto meritevole la proposta, ringraziamo i colleghi consiglieri che hanno accetto l’invito a dibattere su questa tematica che sta a cuore a molti altri, ringraziamo i tecnici e i comitati pro aeroporto che stasera daranno il loro contributo.

Diversamente diciamo dell’amministrazione che fino ad oggi ha continuato a  tacere, sull’argomento, non rispondendo ne a Noi, ne alla Panchavakta Group, forse nella speranza,  che  il tutto finisca in una bolla di sapone. Con la presente  -continua la nota - chiediamo  agli attuali amministratori di chiarire le proprie intenzioni, positive o negative che siano, di non essere contro a prescindere, e di  valutare attentamente questa che oggi è molto di più che una semplice idea aeroporto. Nello stesso tempo ci dichiariamo rispettosi di tutti quelli che hanno visione contraria alla realizzazione dell’opera. NON vogliamo  abbandonarci a critiche improduttive, a facili entusiasmi o a voglie di sterili protagonismi, siamo per studiare seriamente l’iter, risolvendo tutte le incognite quali:  realizzabilità , impatto ambientale del progetto, iter amministrativo da seguire, consenso delle popolazioni locali e dei proprietari delle aree.interessate,.etc.
 Sappiamo benissimo che non si può rischiare che un'opera di tale impatto sul territorio rimanga incompiuta o non utilizzata.

Da stasera chiediamo impegni e scadenze che vadano rispettate, non più ipotesi aleatorie, ma passi concreti che  procedano positivamente.

Barcellona P.G.  avrà nell’aeroporto un grossa opportunità di crescita, e siamo ben lieti che non si faccia a Torrenova o in qualsivoglia località perché studi di settore dimostrano come il rapporto sinergico tra aeroporto e territorio  produca un insieme di impatti economici positivi che   possano essere   efficacemente rappresentati come un insieme di cerchi concentrici. Il modello si sostanzia come una cascata di benefici ("ripple effect") che si propagano dall'aeroporto stesso al territorio circostante.

Attorno ad uno scalo aeroportuale - conclude la nota dei DR -  si instaurano una pluralità di attività che generano,  una grossa occasione di business, servizi ON SITE  e attività commerciali commesse facilmente immaginabili che producono economia, lavoro e benessere,  ecco perché il gruppo DR si prodiga a favore della possibile costruzione dell’aeroporto di Barcellona Pozzo di Gotto.