Logo Sito New

Sicilia verso la “zona gialla” da lunedì, le regole

 

sede-regioneZona gialla significa di nuovo mascherine obbligatorie all’aperto, ad eccezione dei bambini sotto i sei anni e di chi soffre di una patologia incompatibile con l’uso della mascherina (e ad eccezione anche di chi fa sport). Mentre bar e ristoranti rimangono aperti, ma con un massimo di 4 persone al tavolo, anche all’aperto. Questo vale anche per le feste e i ricevimenti, compresi i matrimoni. Sono aperti i cinema, i teatri e i musei, le sale da concerto. Le regole sono stringenti: la distanza di sicurezza tra gli spettatori è di almeno un metro, la capienza delle sale non deve superare il 50 per cento del totale. Si prevede un massimo di 1.000 persone all'aperto e 500 negli spazi chiusi e bisogna sempre indossare la mascherina. Poche differenze insomma, ma che potrebbero impattare soprattutto sulla stagione estiva.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

  1. Video
  2. Foto