Logo Sito New

BARCELLONA:"Vicenda Scolaro in consiglio", l' ufficio ispettivo ha rilevato la mancata corretta applicazione del regolamento

par6Successivamente alla presentazione di due esposti di alcuni consiglieri comunali, alla Regione e al Prefetto sulla gestione del consiglio comunale di Barcellona e delle commissioni, la relazione dell' Ufficio ispettivo dell' Assessorato delle Autonomie regionale, addebbita alcune violazioni al presidente del consiglio, Angelo Paride Pino."Secondo l' art.59 del regolamento per il funzionamento di Consiglio e Commissioni, la composizione delle stesse non è avvenuta in rispetto del suddetto precetto, relativamente ai termini assegnati per la designazione", inoltre non sarebbe stato rispettato il criterio proporzionale della rappresentanza, "Criterio proporzionale che può dirsi rispettato ove sia assicurata la presenza in ogni Commissione di ciascun gruppo presente in Consiglio, in modo che se una lista è rappresentata da un solo consigliere, questo deve essere presente in tutte le Commissioni". Per quanto riguarda la gestione dei lavori d' aula."l' art.26 stabilisce che per la discussione generale va riconosciuto ad ogni consigliere il diritto di intervenire per un tempo massimo di 15 minutie altri 5 minuti per dichiarazione di votoart.38". "Le relazioni tra questa amministrazione e gli Enti locali devono intendersi equidistanti per cui, qualora siano accertati eventuali fatti illecitipenalmente perseguibili compiuti dai suddetti Enti, essi dovranno essere segnalati agli organi giurisdizionali competenti". In questa ultima parte, il riferimento sarebe rivolto a quanto denunciato sulle particolari modalità di voto.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto