Logo Sito New

Barcellona. Materia:”benvenuto al comitato a difesa dell’ Ospedale”

Comune BarcellonaIn questo momento storico di grave emergenza sanitaria che ha sconvolto la quotidianità di tutti e messo in profonda difficoltà unmodello socialeconsolidato nel tempo, è bello sapere che un gruppo di cittadini avveduti che hanno a cuore la salute collettiva abbiapensato di costituirsi in comitato a difesa dell’integrità dell’ospedale cittadino, di quel “Cutroni Zodda” che appartiene al patrimonio sociale e alla storia di questa comunità.

E’ altrettanto bello, poi, apprendere che a presiedere questoComitato sia stato chiamato il Prof. Avv. Vincenzo Correnti, personalità di elevata statura professionale e morale e compendio di esperienza ed equilibrio, il quale sarà certamente in grado di promuoverne l’azione e di fare efficace sintesi di tutte le idee e sensibilità che certamente avranno modo di convergere in unasinergica azione civica.

Le dissennate politichepraticate negli anni scorsihanno messo in seria discussione la sopravvivenza del “Cutroni Zodda”, il quale invece, proprio in occasione dell’emergenza da COVID-19, ha potuto dimostrare una volta ancora quanto sia di fondamentale importanza per assicurare un’equilibrata e funzionale organizzazione sanitaria pubblica sul territorio e, in definitiva, la salute di tutti. Lavicenda dell’emergenza da COVID-19, anzi,condotto il personale sanitario in servizio presso quel P.O. a formulare una proposta pubblica di riorganizzazione della struttura medesima articolata in un’area covid separata da una non-covidutile a creare un presidio in grado di rispondere più efficacemente e in uno scenario di più ampio respiro alla richiesta di sanità pubblica che proviene dal comprensorio, assicurando allo stesso tempo i servizi per così dire “ordinari” insieme a quelli strategici nella lotta al coronavirus. L’obiettivo sarebbe praticabile, giacchél’organizzazione strutturale del presidio garantirebbe l’assenza di qualsiasi promiscuità fra le due destinazioni

​Ebbene, come ieri ho prontamente aderito, insieme a tutti i sindaci dei Comuni del Distretto socio-sanitario, a questa iniziativa d’interesse collettivo, con altrettanto entusiasmo e pari fiducia oggi saluto la costituzione del Comitato, insieme al quale- ma insieme anche al personale dell’ospedale, alle OO.SS.,alle Forze politiche e sociali, a tutta la deputazione regionale e ai cittadini di Barcellona Pozzo di Gotto e del comprensorio –intendo continuare a condurre labattaglia ideale e fattuale per assicurare al “Cutroni Zodda” la dignità di ospedale di base munito di autonomia gestionale e professionale che, essa sola, può rispondere all’interesse dei cittadini di avere garantito il diritto alla salute.

​L’obiettivo condiviso, dunque, non può essere che quello di vedere pienamente operative presso il P.O. barcellonese almeno tutte le UU.OO. previstenell’atto aziendale dell’ASP di Messina adottato con delibera della Giunta di Governo regionale n. 66 del 10.01.2020, comprese quelle di Urologia, Ortopedia, Oncologia e Geriatria, adeguatamente provviste di personale medico e paramedico edattrezzate di moderna ed  efficiente dotazione tecnologica.

​Auguri, dunque, al Comitato e a tutti i suoi componenti, al Prof. Correnti, ma anche a tutti i cittadini di Barcellona Pozzo di Gotto: come sindaco e come cittadino li affiancherò e sosterrò in questa battaglia di civiltà.

​Mi sia consentito, infine, di rinnovare un profondoringraziamento a tutti gli operatori sanitari che in questi ultimi mesi hanno condotto la lotta epocale alla diffusione virale con grande professionalità, abnegazione e spirito di sacrificio, a tutela dell

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto