Logo Sito New

Area Marina Protetta, nominati i rappresentanti del Comune mamertino. Mangano presidente

milazzo-marina-il-porto-44911936Con determina n. 35 del 5 agosto 2019 il sindaco Giovanni Formica ha nominato i rappresentanti del Comune che faranno parte del Consorzio di gestione dell’Area marina protetta “Capo Milazzo”. Giovanni Mangano nominato presidente. I tre prescelti sono Giovanni Mangano (già esperto delComune), Simona Ratti (biologa marina) e Massimo Geraci (ex direttore del Parco dei Nebrodi). Resteranno in carica tre anni.

Resi noti anche i nominati degli altri due enti che fanno parte del Consorzio. L’Università di Messina ha scelto la docente Nunzia Carla Spanò, mentre l’associazione Marevivo, Fabio Galluzzo.

Nella giornata odierna si procederà alla costituzione presso un notaio del Consorzio per consentire allo stesso di poter iniziare a svolgere le attività previste nello Statuto al fine di assicurare una corretta gestione dell’Area marina protetta “Capo Milazzo”.  

 

Il Consorzio che dovrà gestire l’Amp “Capo Milazzo” e contestualmente i componenti designati dai due enti pubblici e dall’associazione privata costituendi il Consorzio, alla nomina del presidente. A guidare il Cda è stato chiamato il dottor Giovanni Mangano, già esperto del sindaco Formica per quattro anni e responsabile dell’ufficio Europa di palazzo dell’Aquila sino alla scorsa settimana. 

Concluse le fasi procedurali l’incontro a palazzo dell’Aquila tra Formica e Mangano con l’augurio da parte del sindaco di “buon lavoro”.

 

«La fase burocratica  è stata completata – ha affermato il sindaco Giovanni Formica – e quindi ora il Consorzio di gestione è veramente operativo.  L’Amp è sicuramente una grande occasione non solo per preservare l’habitat marino e costiero, ma anche la svolta che consente di invertire il modello di sviluppo dell’intero comprensorio di Milazzo verso una soluzione ecocompatibile ed eco-sostenibile. Sono certo che  la corretta gestione della Riserva possa rappresentare occasione di sviluppo per la nostra città ma anche una  conquista importante per il territorio che si arricchisce di un sistema di tutela del mare che produrrà gradualmente un notevole in-dotto sulle politiche occupazionali legate al turismo di settore».

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto