Logo Sito New

Rapina a mano armata nel negozio Zara di viale San Martino

zaraNel giorno dell'Immacolata, due  banditi ha preso di mira il negozio Zara di viale San Martino, a Messina.Intorno alle 14.30 i malviventi (a volto coperto, ed armati di pistola) hanno fatto irruzione nel locale commerciale, hanno raggiunto la zona al piano terra in cui sono ubicate le casse ed hanno costretto gli impiegati a consegnare il denaro incassato nel corso della mattinata. Il bottino è ancora in fase di quantificazione. 

"18 nel cuore..." , quando la musica incontra la beneficenza

locandina-18-dicembreLa musica è forse la forma di arte più pura che esista. Basta una semplice nota azzeccata o un tono di voce diverso dal solito per far cambiare umore ad una persona ( e tutto ciò è stato sperimentato scientificamente ) . Quando però la musica incontra la beneficenza, il mix è perfetto, degno di lode e sempre affascinante. Tenendo conto di questo principio, i 12 Dj più famosi di Messina ( Alessio Cucinotta, Ciccio Amato, Marcello Mastroianni, Alfredo Micali, Salvo Leone, Luca Maio, Maurizio Presente, Gabriele Buffo, Giuseppe Bertè, Riccardo Ruggeri, Lorenzo Macrì, Gianmarco Zappalà), hanno deciso di organizzare "18 nel cuore...the house of the rising C

Leggi tutto...

Studenti in protesta. Occupati i Licei Maurolico, Seguenza e Bisazza

scuola-occupataEnnesimo dicembre caldo, ennesimo dicembre di lotta per gli studenti italiani. In diversi centri scolastici della Penisola, ed anche della Sicilia, vige ormai da giorni lo stato d'occupazione e, questa mattina, anche Messina si è unita al flusso di protesta. Il Liceo Scientifico Seguenza, il Liceo Bisazza ed il Liceo Classico Maurolico, infatti, questa mattina hanno dichiarato che le scuole sono ufficialmente sotto il controllo degli alunni attraverso un'assemblea pubblica ( primo "ente d'informazione" a comunicare la notizia in diretta è stato Blog34, piazza virtuale studentesca ormai affermata all'interno del panorama messinese ) . I ragazzi si dicono pronti ad affr

Leggi tutto...

Pensavano dormisse, invece era morto. Tragedia in un bar di Messina

C 4 articolo 2012377 upiImageppIl cadavere di Antonio Utano, 47enne messinese, è stato trovato questa sera davanti a un bar in via Cardines, a Messina. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale, avvertiti dal titolare del ritrovo.

L'uomo per diverse ore non avrebbe dato segni di vita. Inizialmente sembrava dormisse, in serata è arrivata la macabra scoperta.

Sul posto, su disposizione del sostituto procuratore Antonio Cerchietti, è intervenuto il medico legale.

 

Corruzione: ai domiciliari un ex consigliere comunale ed altri nomi noti

Polizia-agente-carE’ stata eseguita stamani l’ordinanza di applicazione della misura della custodia cautelare degli arresti domiciliari, emessa ieri dal Gip presso il Tribunale di Messina Dott.Massimiliano Micali su richiesta del Sostituto Procuratore Dott.ssa Liliana Todaro, nei confronti di quattro soggetti implicati in casi di corruzione ed atti contrari ai doveri d’ufficio nell’ambito di concessioni edilizie in aree protette.

Si tratta di Francesco Curcio, messinese di anni 59, ex componente commissione comunale di valutazione impatto ambientale; Roberta Curcio, messinese di anni 30, ingegnere, consulente tecnico di parte; Aurelio Arcoraci

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto