Logo Sito New

Registrate tre scosse di terremoto in provincia di Messina

Terr lipTrema nuovamente la terra in provincia di Messina, tre scosse di terremoto sono state registrate  dalla rete sismica Ingv del distretto isole Eolie alle 21.16,46 la prima scossa di magnitudo 2,6, successivamente due scosse di magnitudo 4  alle 4.43,42 ed intorno alle 5. Il terremoto si è avvertito anche tra Barcellona p.g. e Milazzo. Nessun danno a persone o cose al momento, ma la paura tra la gente dopo le continue scosse degli ultimi messi è sempre piu' presente. L'evento è stato localizzato a circa 5,7 km a sud di Porto Ponente dell'isola di Vulcano, nel comune di Lipari.

Milazzo. Rapina a mano armata, bottino circa 3,500 euro

RAPINA MILAZZOSembrerebbe confermata la notizia di una rapina avvenuta nei giorni scorsi ad un tabacchi a Milazzo nella zona di Santo Pietro dove due uomini travestiti e armati di pistola, hanno minacciato il titolare, di consegnare l' intero incasso. L' ammontare sarebbe di circa 3.500 euro e la rapina è avvenuta intorno alle 13,00. Avviate le indagini da parte degli uomini delle forze dell' ordine. 

Barcellona, trema ancora la terra magnitudo 3

BARCELLONA TERREMOTOTrema ancora la terra in provincia di Messina, la scossa sarebbe stata avvertita da numerosi abitanti nella città del Longano e dintorni. Un terremoto di magnitudo  3 è avvenuto alle ore 07:13:17 italiane del giorno 02/Gen/2014(epicentro Falcone). 
Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Golfi di Patti e di Milazzo. Nessun danno registrato al momento.

Milazzo. Isola felice per la tassa sui rifiuti tra le meno care in Sicilia

TARES 1Sembrerebbe impossibile crederci ma i fatti parlano chiaro. A Milazzo, la tassa sui rifiuti costa meno che in buona parte dei comuni della Sicilia. Assistiamo giornalmente, a neanche 20 Km dalla città mamertina, ad una vera e propria sfiducia nei confronti del primo cittadino di Messina, Accorinti, dopo gli aumenti avvenuti sulla tassa dei rifiuti e sulla gestione, nonostante tutto, dei rifiuti nella città messinese. Una vera e propria isola felice Milazzo, dove sia la raccolta dei rifiuti che la Tares sono in controtendenza  con  quanto accade nel resto dei paesi della provincia messinese. “Sulla base dei dati precedentemente acquisiti - dichiara il sindaco Carmelo Pino - grazie alle bollette emesse, emerge come il Comun

Leggi tutto...

Sparatoria di Capodanno causata da un regolamento di conti

POLIZIA 2014Alla base del ferimento tra i due giovani, la scorsa notte a Villa Lina, resta  l' ipotesi di un regolamento di conti fra suocero e genero.  Restano comunque gravissime le condizioni delle due persone ferite, una ricoverata al Papardo, l'altra al Policlinico di Messina. Le vittime sono Angelo Chiarello di 38 anni e Claudio Di Napoli di 24, entrambi noti alle forze dell'ordine. Continuano comunque le indagini da parte della Squadra Mobile.

cincotta2

  1. Video
  2. Foto