Logo Sito New

Le dichiarazioni dell' avv. G. Formica sul Porto di Milazzo :"Finalmente diventa patrimonio comune"

giovanni-formica-624x300Finalmente l'intuizione del grande porto di Milazzo- si legge nella nota stampa -  elaborata dal centrosinistra cittadino ormai più di quindici anni fa, diventa patrimonio comune. La creazione dell'interfaccia con Gioia Tauro nella zona di Giammoro, infatti, apre la strada alla realizzazione del sogno di un porto che si estenda sempre più verso il torrente Niceto, sfruttando le infrastrutture già esistenti nella zona industriale. Questo permetterà di iniziare a costruire uno sviluppo alternativo per un comprensorio che deve avviare un processo di deindustrializzazione ed immaginare un'economia alternativa a quella esistente, già da molt

Leggi tutto...

E' attraccata al porto di Messina una nave con oltre 300 profughi a bordo

PROF1Sono oltre 300 i profughi a bordo di una nave  attraccata da questa mattina a Messina, al porto. Numerosi i bambini presenti di cui buona parte verranno collocati tra la Gasparro e il Pala Nebiolo, mentre la restante parte verrà trasferita in altri comunni della provincia. 

Si imbarca per rientrare dalle ferie con sul tetto una bara da morto

BARAAccade al Porto di Messina, dove un' auto portava sul tetto una bara. Non è uno scherzo, ma la pura verità. Appena visto arrivare l' utilitaria con una cassa da morto sul portabagagli, pronta per imbarcarsi su un traghetto della "Caronte & Tourist", i tanti presenti sono rimasti senza parole. Possibile l' acquisto della cassa da morto, in Sicilia, da parte dell' anziano alla guida, grazie ad un prezzo ritenuto inferiore ad altri.

Vulcano: Rissa dopo la discoteca, giovane trasportato con l' elisoccorso a Messina

ELISOCCORSOAncora non chiari i motivi che hanno causato l' ennesima rissa a conclusione di una serata in discoteca a Vulcano, dove questa volta, ad avere la peggio è stato un giovane palermitano che è stato trasferito con l' elisoccorso a Messina, mentre la sua ragazza, anche lei coinvolta, è stata medicata alla guardia medica. Non è sicuramente un bel bigliettino da visita per i tanti turisti che vanno in vacanza a Vulcano, assistere a tali episodi che non  dovrebbero assolutamente succedere, ma che intanto, continuano a verificarsi a danno anche delle attività commerciali.

 

Medico messinese assunto nel 2005 avrebbe lavorato poco più di due settimane

MesSarebbe il 'record' di presenze di un medico del pronto soccorso dell'ospedale di Giarre che assunto nel 2005 sarebbe stato nel reparto del 'Sant'Isidoro' poco più di due settimane. L'episodio, secondo quanto rivela il quotidiano La Sicilia, sarebbe al centro di accertamenti interni avviati dall'Azienda sanitaria provinciale 3 di Catania dopo le segnalazioni giunte dall'ospedale.
La vicenda ha trovato conferme ai vertici dell'Azienda sanitaria provinciale, che sta 'monitorando' altri casi analoghi.

   

Il medico, che vive a Messina, sua città d'origine, secondo quanto ricostruito dal quotidiano, usufruisce di una borsa di studio dal 1 giugno del 2005 al 31 ottobre del 2008. Il giorno del rientro chiede un c

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto