Logo Sito New

Messina avrà una sede decentrata della regione siciliana, lo ha confermato il governatore Crocetta

PICCIOLOIl presidente Rosario Crocetta ha confermato nella riunione svoltasi a Monreale, da parte della federazione dei DR,  l'apertura a Messina della sede decentrata della Regione Siciliana. "E' stata accolta dal presidente Crocetta - ha ricordato l'on. Giuseppe Picciolo - la richiesta formulata insieme al collega on. Marcello Greco per dare maggiori opportunità di crescita e di sviluppo progettuale alla terza città della Sicilia, che è uscita fortemente umiliata dal rimpasto governativo posto in essere recentemente. Apprezziamo - hanno concluso Picciolo e Greco - l'immediata risposta data dal presidente Crocetta su una materia come il diritto di rappresentanza e confermiamo la pien

Leggi tutto...

Messina, rapina ad un tabacchi il 24 febbraio, due arresti

CALDERONE1E’ stata eseguita ieri dagli agenti della Squadra Mobile l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip presso il Tribunale di Messina, dott.ssa M.T.Arena, su richiesta del Sostituto Procuratore dott. D. Capece Minutolo, nei confronti di Calderone Perroni Antonino e di Giunta Tindaro, entrambi messinesi, rispettivamente di 25 e 44, pregiudicati, ritenuti responsabili del reato di rapina aggravata in concorso.

I due sono i complici di Sidoti Massimiliano Mauro Rosario, pregiudicato messinese di anni 20, autore della rapina ad una tabacchi del 24 febbraio scorso quando un agente libero dal servizio riuscì a bloccarlo e ad arrestarlo in flagranza di reato.<

Leggi tutto...

Barcellona: Il consiglio comunale da l' ok per l' eventuale costruzione di un aeroporto

CONS COMPassa in consiglio comunale a Barcellona, la mozione d' indirizzo per l' eventuale costruzione di un aereoporto nella provincia di Messina, tra Barcellona p.g. e Milazzo. Votata dai consiglieri presenti  all’ unanimità, nella mattinata di ieri, primo firmatario Franco La Rocca.

Venticinque indagati, uno a Messina arrestato, per il reato di video pedo-pornografici

PORNOINCHILa Procura distrettuale di Catania ha disposto numerose perquisizioni domiciliari in varie città d'Italia, eseguite dalla polizia postale e delle comunicazioni, nei confronti di 25 persone indagate per detenzione e divulgazione di video pedo-pornografici su Internet. A Messina, Napoli e Prato gli investigatori hanno arrestato, complessivamente, tre degli indagati.

In provincia di Messina è stato arrestato un pensionato di 64 anni; a Prato un impiegato di 41 anni; a Napoli un operaio di anni 44 anni. Nei loro computer gli investigatori hanno rinvenuto oltre 20.000 file, tra video e immagini, pedo-pornografici. Durante le perquisizioni sono stati sequestrati 65 hard disk, 20

Leggi tutto...

Disposto il reintegro dal Tar di Catania per il dott. Manlio Magistri

Magistri1Disposto il reintegro dal Tar di Catania, dell' ex commisario dell' Asp 5 Manlio Magistri, dopo il ricorso presentato dallo stesso. La revoca dell' incarico, firmata dal governatore Crocetta circa 4 mesi fa,  a seguito della soppressione del punto nascita di Barcellona Pozzo di Gotto, aveva creato  non poche polemiche tra il dott. Magistri, il Sindaco di Barcellona Collica e lo stesso Presidente della regione. L' ex Commisssario aveva ricorso al Tar, anche per le procedure di selezione dei Direttori Generali delle Asp.

cincotta2

  1. Video
  2. Foto