Logo Sito New

L'n ex segretario U.d.c. Giuseppe Naro, condannato ad un anno di reclusione

NARO UDCGiuseppe Naro è stato condannato a Roma, a un anno di reclusione, per la vicenda della tangente di 200 mila euro che l'imprenditore Tommaso Di Lernia sostiene avergli versato nel febbraio 2010. Concorso in finanziamento illecito dei partiti è il reato contestato a Naro che ha sempre respinto l'accusa.
All'imputato sono stati riconosciute le attenuanti generiche e la sospensione della pena.
Il processo ha preso spunto da uno dei capitoli dell'inchiesta sugli appalti Enav. Accolte interamente le richieste del pm Paolo Ielo. Secondo l'accusa fu Di Lernia, responsabile della Print Sistem, società legata ai subappalti della Selex, colosso specializzato nella realizzazione di apparecchiature radar, a versare il balzello al tesorie

Leggi tutto...

Rometta, arrestato 19enne per estorsione

DSC00254 bisNella serata di ieri, 26 marzo 2014, a Rometta (ME), i Carabinieri della Stazione di Monforte San Giorgio, coadiuvati da quelli di Rometta Marea e Roccavaldina, hanno arrestato in flagranza del reato Enrico Giardina, 19enne di Rometta, per estorsione. I Carabinieri hanno sorpreso e bloccato Giardina in seguito all’estorsione di una somma pari a 400 euro in contanti a uno studente 17enne di Torregrotta.

La vittima di questa estorsione, qualche settimana addietro, aveva contratto un debito di 150 euro con un altro 18 enne, anch’egli di Torregrotta. Dopo sette giorni il creditore aveva richiesto il pagamento di una somma di 240 euro

Leggi tutto...

Sicilia, l' istituto di vigilanza Ksm verso il licenziamento di 100 persone

KSMSarebbe confermata la notizia pubblicata su diversi organi di stampa regionale, da parte dell'istituto di vigilanza Ksm, che avrebbe iniziato le pratiche di licenziamento per 100 guardie giurate in tutta la Sicilia: 50 a Palermo, 15 a Enna, 25 a Caltanissetta e 10 ad Agrigento. 

La Ksm Spa - si legge nella nota inviata dall'istituto di vigilanza - già da diverso tempo ha iniziato a risentire della recessione economica del Paese, maggiormente avvertita nel meridione, della completa saturazione del mercato.

Inchiesta -formazione, Incaricato alla Camera, Antonio Leone (Ncd) relatore:"Servono almeno 10 giorni di tempo"

GENOVESE La giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera dei Deputati sotto la presidenza di Ignazio La Russa ha incardinato ieri  la richiesta di arresto presentata dal gip di Messina, Giovanni Di Marco, per il deputato democratico, Francantonio Genovese. L’inchiesta è la seconda tranche dell’affaire formazione professionale a Messina che già nel luglio del 2013 aveva portato agli arresti, ai domiciliari, della moglie Chiara Schirò.

Nella giornata di ieri,  di fatto, la giunta si è limitata a dare l’incarico di relatore al deputato Ncd, Antonio Leone. Che ha già dichiarato di avere bisogno di “almeno sette, dieci giorni per poter presentare un

Leggi tutto...

Barcellona, vince 200 mila euro al "Gratta e Vinci" pensionato baciato dalla fortuna

GRATTAUn anziano pensionato di Barcellona p.g, del quartiere di Sant' Antonino ha vinto, nella giornata di ieri,  200 mila euro al "Gratta e vinci" con un biglietto costato  appena tre euro. L' edicola è gestita  da Antonio Fugazzotto e dalla moglie Rosa Bucolo. Appenna confermata la vincita, l' anziano vincitore ha voluto festeggiare con i suoi amici, nella piazzeta del quartiere, dove periodicamente  trascorre le sue giornate.

cincotta2

  1. Video
  2. Foto