Logo Sito New

Spaccio di sostanze stupefacenti, due arresti

ALBELENAServizi specifici volti al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti hanno portato ieri, nel tardo pomeriggio, all’arresto in flagranza di reato di Siani Antonino, messinese di anni 45 e di Alberto Elena, trentottenne nata a Taormina, entrambi pregiudicati. 

Gli arresti sono scaturiti dal rinvenimento di sostanza stupefacente operato da personale della Squadra Mobile presso l’abitazione dei due, sita nel centro cittadino e scenario di un via-vai di persone che ha insospettito gli agenti.

4,1 grammi di derivati dell’oppio erano infatti custoditi in un cassetto del comodino della camera da letto. Nella stessa stanza, nascosta tra la biancheria riposta nell’armadio, i p

Leggi tutto...

Milazzo, dal consiglio comunale nuove notizie sul dissesto

consiglio3Sarà covocata Lunedì 24 Marzo, alle ore 15.30, una seduta del Consiglio comunale dedicata a un ennesimo capitolo della diatriba che vede contrapposti l'Amministrazione e i consiglieri, il dissesto e la salvacomuni. 

L'annuncio, anticipato nella riunione di ieri sera dal consigliere Cusumano e poi chiarita dal Presidente Pergolizzi, trae la sua origine da un documento che sarebbe stato inviato dal Ministero degli Interni il 5 Settembre, con il quale pare che si siano diffidati i commissari straordinari di cessare le pratiche connesse al dissesto. 

 

Messinambiente, Ciacci sostituisce Di Maria, Tirrenoambiente: ok dal Tar su biostabilizzatore

MessinambienteMessinambiente, Alessio Ciacci sostituisce nella qualità di commissario liquidatore Armando Di Maria dimessosi insieme al collegio dei revisori (resterà comunque consulente) ed intanto Tirrenoambiente vince il ricorso al CGA per la realizzazione dell’impianto di biostabilizzazione.

Inchiesta - Formazione: I DETTAGLI sul sequestro di 5 milioni di euro

FRANCANGEOVESLa Polizia di Stato di Messina e la Guardia di Finanza, su disposizione del Giudice per le Indagini Preliminari del locale Tribunale, hanno sequestrato disponibilità finanziarie per oltre 5.000.000 di euro.

Le somme oggetto di sequestro sono quelle custodite sui conti correnti intestati non solo ai soggetti destinatari delle misure restrittive, ma anche alle altre persone fisiche e società oggetto delle indagini.

Il provvedimento del G.I.P. è stato notificato ad oltre 30 istituti di credito presso i quali gli indagati hanno la disponibilità di circa 120 conti correnti.

Oltre all’On. Genovese, titolare di posizioni in più di dieci banche, nei cui confronti il sequest

Leggi tutto...

Convalidati i DASPO a carico dei tifosi dell' Igea Virtus

 

 

pol-113IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA QUESTURA: In data odierna, il G.I.P. presso il Tribunale di Messina dott.ssa Maria VERMIGLIO, accogliendo le richieste del Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Messina dott. Piero VINCI, ha convalidato tutti i provvedimenti di divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono le manifestazioni sportive (DASPO), emessi dal Questore di Messina a carico

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto