Logo Sito New

Messina: Rapina ai danni di una farmacia, arrestato 22enne

SMIROLDO VITTORIOAncora un arresto lampo per la Polizia di Stato a Messina nei confronti di un giovane rapinatore, SMIROLDO Vittorio, nato a Limina e residente a Messina, 22 anni, sorvegliato speciale che nel pomeriggio del 16 scorso, intorno alle 18.00, ha messo a segno una rapina ai danni una farmacia nei pressi di via Garibaldi.

Con un casco da motociclista e un paio di occhiali da sole con montatura di un bel rosso acceso si è presentato armato di pistola al titolare della farmacia riuscendo a fa

Leggi tutto...

Milazzo: A breve inizieranno i lavori nel lungomare di Ponente ed al Tono

LUNG2Forse è la volta buona. Dovrebbero essere confermati a breve l' inizio dei lavori per il ripristino del lungomare di Ponente e del Tono a Milazzo. Dopo alcuni cavilli burocratici, successivi all' aggiudicamento della gara da parte del Consorzio stabile Cassiopea che ha sede in via Acqueviole a Milazzo e che ha offerto un ribasso sul prezzo a base d’asta del 32,62 per cento, dovrebbe finalmente iniziare i lavori nel lungomare di Ponente a Milazzo. Ricordiamo che al secondo posto è arrivata l’impresa  Sca.Ce.Bit srl di Piedimonte Etneo, le ditte che hanno presentato offerte sono state 270, le ammesse dopo la prima verifica 266 e successivamente sono state escluse le 27

Leggi tutto...

"Operazione Clone", Cinque arresti, uno di questi nativo a Milazzo

 

Ferrara SalvatoreE’ scattata stamani, alle prime luci dell’alba, l’operazione di polizia che ha consentito l’arresto di cinque individui per associazione a delinquere a Messina ed in provincia, tutti accomunati da una stretta collaborazione nel commettere reati ormai in atto da anni. Una vera e propria “società del malaffare”, coordinata da elementi di spicco per capacità organizzativa e caratterizzata dalla commissione di una serie ragguardevole di reati, spesso isolati e sporadici, altri reiterati con costanza e abi

Leggi tutto...

Sanità mamertina, il Sindaco Pino tuona: "giù le mani dalla rete ospedaliera"

fogliani milazzo“Giù le mani dagli ospedali riuniti di Milazzo – Barcellona e Lipari. Le regole vanno rispettate e la rimodulazione della rete ospedaliera presentata nei mesi scorsi a Messina deve rimanere tale e non essere preda dei giochi politici”.
Va già duro il sindaco Carmelo Pino nell’apprendere la notizia del tentativo di togliere dal “Fogliani”, due reparti che rappresentano il fiore all’occhiello: il centro trasfusionale e l’otorinolaringoiatria. Una decisione che sarebbe venuta fuori duranti alcuni aggiustamenti che, nel silenzio generale, la politica avrebbe deciso di portare avanti, presentando poi il conto alla comunità.

Leggi tutto...

Confisca di beni ai barcellonesi Rao e Isgrò da parte della DIA

DSEQLa Dia di Messina ha confiscato beni per circa 20 milioni di euro riferibili a Giovanni Rao e Giuseppe Isgrò, ritenuti due dei principali esponenti di vertice della famiglia mafiosa dei "barcellonesi", attualmente detenuti e già condannati per mafia ed estorsioni. Il provvedimento del Tribunale, su richiesta della Dda della Procura, riguarda quattro imprese leader nel messinese operanti nel settore della produzione e commercializzazione di calcestruzzo e conglomerati cementizi. Fonte:(Ansa).isgro-rao624-335x175

cincotta2

  1. Video
  2. Foto