Logo Sito New

Ars approva ordine del giorno per utilizzo di 350 milioni di euro, De Luca:”Termina la mia barricata a Palazzo dei Leoni”

prov messinaPrendo atto dell’approvazione all’ARS dell’ordine del giorno che prevede l’utilizzo di 350 milioni di euro del Fondo Sviluppo e Coesione (Fsc) in favore delle ex Province Siciliane ed evitare il dissesto finanziario. Termina la mia barricata a Palazzo dei Leoni e sospendo contestualmente lo sciopero della fame. Sono molto soddisfatto, perché aldilà dei toni, c’è sempre un momento in cui la vera politica prevale sugli egoismi e sulle posizioni di principio non utili alla Sicilia e i siciliani”. A riferirlo è il Sindaco della Città Metropolitana di Messina, on. Cateno De Luca, il quale ringrazia per la solidarietà ricevuta in questi due giorni in cui h

Leggi tutto...

BARCELLONA: Ex Pescheria, al via la realizzazione del passaggio tra i due siti

expecSuperate le difficoltà burocratiche conseguenti ad iscrizioni catastali antiche e non aggiornate, è stato formalizzato qualche sera addietro, davanti al Notaio Dr. Sebastiano Biondo, il contratto col quale il Comune ha finalmente potuto acquistare l’immobile al civico n. 29 di Via Longo.

L’immobile, che si frappone come un diaframma tra la Via Longo-Ex Pescheria e la Piazza Libertà, è destinato ad essere abbattuto per realizzare la strada di collegamento tra i due siti - obiettivo di mandato dell’esecutivo votato a maggioranza anche dal Consiglio Comunale in occasione dell’approvazione del bilancio di previsione 2018-2020 – che è destinata ad assicurare in situazione di emergenza un percorso di sicurezza ai frequentatori

Leggi tutto...

Vulcano e Lipari finalmente potranno utilizzare dissalatore e depuratore




DepuratoreLipariVulcano e Lipari potranno finalmente utilizzare gli impianti di dissalazione e depurazione. La giunta regionale, presieduta da Nello Musume

Leggi tutto...

Ex Province, il Sindaco De Luca chiude la Città Metropolitana si barrica al suo interno e comincia lo sciopero della fame

Cateno-De-Luca-2 Il Sindaco della Città Metropolitana di Messina, on. Cateno De Luca, con un atto di protesta ha deciso di chiudere la sede Istituzionale, barricarsi al suo interno e cominciare lo sciopero della fame ad oltranza, nell’attesa di evoluzioni che diano concrete risposte al problema del rischio dissesto per le ex Province. Per l’occasione, sarà convocata alle 11.30 una conferenza Stampa a Palazzo dei Leoni a Messina, a seguito della quale il Primo cittadino comincerà lo sciopero della fame.

Si ricorda che, contestualmente, alla Camera dei Deputati si sta discutendo un emendamento che prevede l’assegnazione di 140 milioni di euro per l’anno 2019 sulla base dell’accordo raggiunto tra Stato e Regione in d

Leggi tutto...

Messina : sospesi 4 dipendenti delle Poste, il reato sarebbe di truffa aggravata

polizia201311Nella giornata di ieri 28 maggio, si è data esecuzione alla misura interdittiva della sospensione dall’ufficio o servizio pubblico con riguardo a qualsivoglia attività e funzione nell’ambito dell’ente Poste Italiane spa per la durata di mesi 4decorrenti dall’inizio dell’esecuzione, disposta dal locale GIP nei confronti di quattro dipendenti dell’ente poste, perché, in concorso tra loro e nei rispettivi ambiti professionali, che esercitavano presso il Centro Postale Primario di Distribuzione di via Olimpia, sono stati ritenuti responsabili dei reati di interruzione di pubblico servizio (artt.110 e

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto