Logo Sito New

Sette morti sospette per amianto e gas "Killer" alla RAM, la Procura di Barcellona chiede il giudizio per dirigenti e imprenditori tra il 1984 e il 2010

ram2Sarebbero sette le morti "silenziose" avvenute tra il 2006 ed il 2013 a causa dell' amianto e gas "Killer". Sono tutti operai che hanno lavorato alla Raffineria di Milazzo, l' ipotesi è di omicidio colposo. Si chiamavano Salvatore Currò, francesco Di Maio, Giuseppe Pollicino, Salvatore Saporita, Salvatore Scolaro, Nunziato Sottile e aldo Colosi, tutti deceduti - evidenzia in un articolo a firma di Nuccio Anselmo, la Gazzetta del Sud di oggi -   tra il 2006 ed il 2013 per patologie oncologiche o legate a problemi polmonari come broncopatie, fibrotorace. L' inchiesta della Procura di Barcellona pg coordinata da dott. Emanuele Crescenti, vedrebbe ben 17 indagati tra i vari dirigenti della RAM che si sono susseguiti tra il 1984 ed il 2010, ins

Leggi tutto...

Milazzo: 42enne arrestato ben 6 volte!

car55Tra sabato e domenica Parisi Alessandro, classe 74, originario di Milazzo, non gradiva la misura degli arresti domiciliari ritenendolo un abuso da parte dei militari. Ragione per cui decideva più volte di ab

Leggi tutto...

Residente a Milazzo il cittadino 25enne nato in Russia, colpevole di omicidio

russoaciFinalmente una svolta nelle indagini nel giallo sulla morte di Angelo Leonardi,  tassista abusivo di Acireale, pestato durante un litigio la mattina del 12 giugno e morto due ore dopo il ricovero in ospedale per infarto. I carabinieri di Acireale hanno fermato un cittadino russo nato a Mosca 25 anni fa ma che ha doppia nazionalita', resiede, infatti, a Milazzo. Si chiama Nikita Gromokov ed e' ritenuto l'autore di quell'aggressione e resta in carcere con l'accusa di omicidio. 

Grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza della stazione ferroviaria, luogo dove e' avvenuta la lite, sono diventate l'atto accusa per Gromo

Leggi tutto...

MESSINA: controllo straordinario del territorio

camov1Continuano i servizi di controllo del territorio condotti dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile e della Compagnia di Messina Centro con l’intento di contrastare il grave fenomeno della guida in stato di ubriachezza o sotto l’effetto di stupefacenti.

Già dai giorni scorsi i militari hanno controllato diversi automobilisti nelle zone di maggiore concentrazione di persone durante il week end, per poi dispiegare anche la “Stazione mobile” e i motociclisti dalle prime ore di oggi  lungo le zone del centro storico e delle vie litoranee della città.

Complessivamente sono stati denunciati 16 soggetti, di cui  4 per guida in stato di ebbrezza, 1 per rifiuto di sottoporsi agli accertamenti finalizzati ad appurare lo

Leggi tutto...

Guardia Costiera: al via l' operazione denominata "mare sicuro"

maresicuroIn data odierna, 17 giugno prenderà il via l’operazione della Guardia Costiera denominata “MARE SICURO 2017” che, come ogni anno, mira a garantire il regolare e sicuro svolgimento della stagione balneare ed una corretta fruizione delle spiagge e del mare. L’operazione, disposta dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, vede impegnati uomini e mezzi, della Guardia costiera ogni giorno presenti lungo le spiagge e in mare, presso gli stabilimenti balneari e nelle strutture dedicate alla nautica da diporto, al fine di prevenire e reprimere gli eventuali comportamenti contrari alla disciplina di sicurezza della navigazione e della balneazione, allo scopo di impedire ogni condotta illecita in mare e lungo le coste,

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto