Logo Sito New

MILAZZO, al via nuove assunzioni, 20 i profili richiesti

commmil3Stabilizzazione dei precari e nuove assunzioni nell'ambito della pubblica amministrazione. Dopo aver pianificato gli interventi per il triennio alla fine del 2019, la giunta Formica spera di poter avviare le prime assunzioni al tempo programmate. 
E così in attesa dell'approvazione dei bilanci, l'Esecutivo ha dato il via libera al "Piano del fabbisogno del personale" che, oltre a confermare le assunzioni dei 160 contrattisti, attraverso il processo di stabilizzazione, apre all'esterno in virtù del fatto che oggi palazzo dell'Aquila il numero del personale di ruolo si è ridotto a circa 120 unità. Dal 2010 ad oggi a lasciare il Municipio sono state ben 105 persone (e altre andranno in pensione nell'anno in corso). 
Tra l'altro, come accade in molti enti pubblici municipali, anche l'età media di chi è al lavoro è abbastanza alta visto che sfiora i 60 anni.
"Il numero del personale a tempo indeterminato in servizio - si legge, tra l'altro, nella delibera di Giunta di approvazione del fabbisogno del personale, che ha anche ricevuto il parere favorevole del collegio dei revisori dei conti - posto in relazione al numero di abitanti risulta essere inferiore ai parametri di legge" e si specifica altresì che "risultano gravi carenze in tutte le categorie e profilo professionali, con particolare riferimento alle figure di tecnici, contabili, agenti della polizia municipale, assistenti sociali e operatori comuni".
Le assunzioni previste in questo 2020 sono complessivamente 20 e riguardano tre posti di dirigente (contabile, tecnico e amministrativo), un ignere informatico, tre funzionari amministrativi, tre tecnici e tre contabili (due posti di ciascuna categoria saranno però coperti con progressione verticale degli attuali dipendenti). E ancora sono previsti 5 agenti di polizia municipale e altre due posizioni per le categorie protette.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto