Logo Sito New

Attentato nel cantiere "Navisal", chiesto il giudizio per i tre presunti esecutori

navis3La Procura di Barcellona pg ha chiesto il rinvio a giudizio per tre barcellonesi, presunti esecutori materiali dell' attentato incendiario appiccato nell' area di un cantiere navale di Giammoro, la notte del 3 dicembre 2014 dove venne interamente distrutta la nave "Eolo d' Oro" di proprietà della società milazzese "Navisal" (Marco e Salvatore Chiofalo e Santino Benvenga) . Le responsabilità dei tre giovani sono state svelate da due collaboratori di giustizia, il prossimo 27 settembre dovranno comparire per decidere l' eventuale rinvio a giudizio.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto