Logo Sito New

Milazzo e la "questione" Forza Italia

ForzitErano state preannunciate da tempo, ma ufficializzate qualche giorno fa, le posizioni politiche orami diametralmente opposte tra il vice presidente del consiglio comunale Maurizio Capone e l' attuale amministrazione mamertina. Una "questione" che sicuramente parte da lontano tra le "anime" ..tante , del partito di Silvio Berlusconi, rappresentato a MIlazzo da numerosi esponenti politici, taluni anche non in sinergia tra loro. Basti pensare al presidente del consiglio Gianfrancoi Nastasi (possibile candidato a Sindaco) vicino all' on. Tommaso Calderone, all' attuale consigliere comunale Nino Italiano non distante dalle posizioni dell' on. Germanà, per passare dal consigliere Maurizio Capone vicinissimo all' assessore regionale Grasso, senza dimenticare il candidato a sindaco Lorenzo Italiano e il Presidente dell' assemblea regionale Gianfranco Miccichè. Posizioni che sembrerebbero, per taluni esponenti,  distanti e non coordinati neanche a livello regionale. Una scelta che risultata essere difficile ma dovuta, quella del consigliere Capone, dopo quattro anni di lavoro per il bene della comunità a braccetto con l' amministrazione Formica. Oggi necessita maggiore chiarezza  tra gli esponenti locali di Forza Italia in funzione anche delle prossime elezioni amministrative milazzesi.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto