Messina, pratiche per la Lega Pro

Pubblicato Giovedì, 20 Giugno 2013 21:10
Visite: 1797

lega-pro-logoIl Messina continua a lavorare su più fronti. Tanti gli aspetti da sistemare o da limare per non farsi trovare impreparati al prossimo campionato di Lega Pro, tra questi anche la questione stadio.

Per il San Filippo intanto, c'è la concessione. Il Comune infatti, ha concesso all'Acr Messina di poter usufruire dello stadio per la prossima stagione agonistica, mentre oggi la Questura ne ha concesso la licenza d'uso, documento indispensabile per iscriversi al campionato.

La capienza dello stadio dunque, sarà ancora di 6900 posti, con la differenza che si ridurranno quelli di Tribuna Laterale per aumentare quelli del settore ospiti, che passeranno dagli attuali 300 a 500.

Il 9 Luglio intanto, è prevista l'aggiudicazione dell'appalto ad una delle 189 ditte che hanno presentato domanda per eseguire i lavori di ricostruzione del muro e della strada franati sopra la Curva Nord. Da questo dipenderà molto del futuro dell'impianto, poiché una volta terminati i lavori si potrà richiedere anche un aumento della capienza per ipotizzare eventi di un certo richiamo.

Per quanto riguarda la pratica d'iscrizione dunque, il Messina è a buon punto e quest'ultima verrà presentata con un buon anticipo rispetto ai termini previsti dalla Lega Pro. 

Sul fronte mercato, il ds Ferrigno continua a monitorare diverse situazioni: scontato l'interesse nei confronti di Guadalupi, anche Arcidiacono sembra essere più vicino, specie dopo le recenti notizie provenienti da Cosenza, dove la società non avrebbe rispettato tutti gli accordi presi inizialmente con il calciatore. 

Anche le giovanili avranno un ruolo importante in Seconda Divisione, pertanto la società ha contestualmente iniziato a muoversi, ed in particolare lunedì 24 e mercoledì 26 giugno si effettueranno degli stage presso il ''Comunale'' di Torregrotta riservati a giovani calciatori. Lunedì a partire dalle ore 17 scenderanno sul sintetico torrese i ragazzi classe 1995 e 1996. Mercoledì, invece, a partire dalle 16 saranno visionati i giovani delle fasce d'età 1997-1998 e 1999-2000.

Lo stage è organizzato dal responsabile del settore giovanile Roberto Buttò con il valido supporto di Giuseppe Pellegrino, collaboratore del club giallorosso. Entrambi saranno presenti alla due giorni di provini.