Logo Sito New

Giuseppe Crisafulli nuovo segretario generale della Fim Cisl di Messina

crisaÈ Giuseppe Crisafulli, lavoratore dell’indotto della Raffineria, il nuovo segretario generale della Fim Cisl di Messina. Prende il posto di Antonino Alibrandi eletto, lo scorso mese, nella segreteria confederale provinciale della Cisl Messina. L’elezione è avvenuta questa mattina nel corso del Consiglio Generale tenutosi presso la sede del sindacato in viale Europa alla presenza del segretario nazionale della Federazione Metalmeccanici della Cisl, Ferdinando Uliano, e del segretario generale della Cisl Messina, Tonino Genovese. La segretaria provinciale sarà composta dal confermato Giovanni Bombaci della ex Rodriquez Intermarine e dal nuovo ingresso Loris Gentile Patti, dipendente delle Acciaierie.

Il Consiglio Generale della Fim è stata l’occasione per fare il punto della situazione sul territorio messinese di un settore trainante dell’economia in tutto il Paese. «Purtroppo qui non è così – ha sottolineato il segretario generale della Cisl Messina, Tonino Genovese – ma non ci siamo rassegnati alle condizioni di abbandono delle politiche e delle aree industriali. Siamo pronti a ripartire di slancio insieme alla nuova segreteria perché dobbiamo recuperare impegni e investimenti che vogliamo vengano realizzati sul nostro territorio. Non si possono smontare aziende come Raffineria, Acciaieria o Centrale termoelettrica. Serve industria e serve il lavoro dell'industria per questo territorio e segnali importanti arrivano anche dall’interno della falce dove ci sono tutte le condizioni per valorizzare la cantieristica. Non possiamo immaginare di vivere ancora di assistenzialismo, servono investimenti e intrapresa e serve, soprattutto, governare la ripresa che ci sarà. Ma bisogna passare dal lamentarsi all'essere protagonisti».

«Lascio una Fim unita, coesa e forte – ha detto invece Nino Alibrandi – mi aspetta un nuovo percorso da intraprendere con il bagaglio di esperienze vissuto sul campo. Per questo ringrazio tutto il gruppo dirigente e i delegati delle aziende della provincia. Cercherò di mettermi a disposizione dell’organizzazione per valorizzare ancora di più il lavoro che la Cisl fa sul territorio per il lavoro produttivo».

La presenza di Ferdinando Uliano ai lavori conferma l’attenzione che la Fim nazionale ha voluto dare al passaggio di consegne ed è lo stesso segretario nazionale a confermarlo: «Per noi questo è un appuntamento importante. Diamo alla Cisl una risorsa sindacale giovane, competente, capace e che conosce il settore industriale che ha fatto molto bene dentro la nostra federazione e sappiamo che la Confederazione lo utilizzerà al meglio. La scelta di Giuseppe Crisafulli arriva dal gruppo, è nata dalla continuità del rinnovamento che la federazione provinciale ha operato. Giuseppe è un elemento di garanzia e la partecipazione alla sua elezione dimostra che c’è una squadra a sostenerlo nelle sfide sul territorio».

Poche parole per un emozionato neo segretario generale. «Lavorerò – ha detto – nello spirito di continuità con quanto fatto con Nino Alibrandi e sui progetti che già avevamo avviato per le attività e l’assistenza ai lavoratori, concentrandoci sull’innovazione della federazione territoriale».

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto