Logo Sito New

Ars approva minifinanziaria: competenze per l'Assistenza ai disabili che frequentano le scuole ritornano ai Comuni e alla Città Metropolitana

ciisaLe funzioni pubbliche di CGIL e Cisl rinnovano la richiesta di incontro al Sindaco Metropolitano finalizzato alla ripresa immediata del servizio. Altrimenti 

La FPCGIL e la CISL FP hanno rinnovato la richiesta di incontro al Sindaco della Città Metropolitana Renato Accorinti e per conoscenza al Prefetto finalizzato alla ripresa del servizo di assistenza igienico personale agli alunni che frequentano le scuole medie superiori di competenza della Città Metropolitana.
L’ARS, ieri sera ha provveduto all'approvazione della mini finanziaria - dichiarano Clara Crocè Segretario Generale della FPCGIL e Calogero Emanuele Segretario Generale della CISL FP – nell'ambito della quale con l'approvazione dell'art.5 si è provveduto ad abrogare l’art. 10 della l.r. n.8 del 2016, che prevedeva il passaggio della gestione del servizio di assistenza igienico sanitaria di competenza delle ex province e degli Enti locali alle Istituzioni scolastiche .Inoltre, per garantire l’avvio del servizio di assistenza nei primi mesi dell’anno scolastico l’ARS ha provveduto a stanziare un milione euro per le Città Metropolitane.

Siamo soddisfatti del risultato ottenuto all'ARS, grazie alla lotta dei sindacati e dei lavoratori che hanno organizzato manifestazioni e presidi di protesta. Adesso la palla passa al Sindaco della città Metropolitana. 
E’ necessario procedere senza indugio all' affidamento del servizio . I ragazzi disabili non possono aspettare ulteriori lungaggine burocratiche. 
Non può essere negato il diritto allo studio ai ragazzi che hanno il sacrosanto diritto ,di ricevere la dovuta. assistenza. In caso contrario – concludono Crocè ed Emanuele – non esiteremo insieme ai genitori dei ragazzi ad organizzare eclatanti iniziative di protesta. 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto