RAM, elezioni Rsu: Tre seggi sono andati alla Filtcem Cgil e 2 alla Uiltec Uil.

Pubblicato Venerdì, 25 Marzo 2016 10:29
Scritto da redazione
Visite: 10080

eeeeewMaggioranza relativa, con quattro seggi su 9, per la Femca Cisl, protagonista delle elezioni RSU - si legge nella nota stampa - che si sono tenute alla Raffineria di Milazzo nei giorni 22-23-24 marzo. Tre seggi sono andati alla Filtcem Cgil e 2 alla Uiltec Uil.

In percentuale, sul voto complessivo, la Femca Cisl ha ottenuto il 39% dei voti, ovvero 214 su 553 votanti, mentre gli aventi diritto al voto erano 592. La Filtcem ha ottenuto 182 voti e la Uiltec 142.

Un risultato gratificante per la segreteria provinciale della Femca Cisl in un contesto dove vi è stata una grandissima affluenza (oltre il 93%) a dimostrazione dell’importanza che i lavoratori hanno dato a queste elezioni che per la prima volta si sono svolte con le nuove regole sulla rappresentanza messe in campo da Cgil, Cisl e Uil insieme a Confindustria con l’accordo del 10 gennaio del 2014.

La Femca ha ottenuto un incremento di 44 voti rispetto alle passate elezioni con un balzo in avanti del 26%: un risultato reso possibile non solo dal diretto consenso ricevuto degli eletti ma anche dal riconoscimento che in generale ha ricevuto l’intera compagine dei nostri candidati.

«La fabbrica – ha commentato Stefano Trimboli, segretario provinciale della Femca Cgil - ha voluto premiare la linea politica sindacale della Cisl, rivolta alla tutela dei lavoratori senza derive antagoniste o populiste, che ha sempre messo al primo posto la difesa di ogni singolo posto di lavoro pur senza perdere di vista l’obiettivo della crescita dei salari in coerenza con la professionalità dei lavoratori, le esigenze produttive, la sicurezza sul luogo di lavoro, l’efficienza degli impianti e la difesa della salute e dell’ambiente».

«L'affermazione nelle elezioni RSU alla Raffineria di Milazzo – ha aggiunto il segretario generale della Cisl Messina, Tonino Genovese - consolida il ruolo e le scelte strategiche della Cisl di Messina sul territorio. Uno sprone in più per affermare il lavoro produttivo come unico elemento di prospettiva e futuro per un territorio marginalizzato e a rischio desertificazione».

Sfide importanti attendono questa RSU in un contesto di comparto – quello petrolifero – che vive un momento di profonde trasformazioni (vedi l’esempio di Gela) ma per le quali la Femca è preparata ad affrontare consapevole del ruolo guida che sempre ha avuto e continua ad avere in raffineria.

Le RSU elette sono: Stefano Chillemi nel collegio dei “Quadri; Anna Bonanno e Roberto Impellizzeri nel collegio dei “Giornalieri”; Simone La Macchia nel collegio dei “Turnisti”.