hycesia-712x90-bis

Logo Sito New

Associazione per delinquere di tipo mafioso, quattro arresti nei Nebrodi

Associazione per delinquere di tipo mafioso, quattro arresti nei Nebrodi

Scritto daREDAZIONE
il 14 Dicembre 2018

I Carabinieri del Comando Provinciale di Messina hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare i...

Pubblicato dalla Regione il bando per l’assegnazione dell’area ex Cupole, Nanì:"risposte concrete per la collettività"

Pubblicato dalla Regione il bando per l’assegnazione dell’area ex Cupole, Nanì:"risposte concrete per la collettività"

Scritto daREDAZIONE
il 12 Dicembre 2018

E’ stato pubblicato dall’assessorato regionale Ambiente il bando per l’assegnazione in concessione d...

Giardini Naxos: Sequestro dell’impianto di gestione e rifiuti della società Eco Beach

Giardini Naxos: Sequestro dell’impianto di gestione e rifiuti della società Eco Beach

Scritto daredazione
il 12 Dicembre 2018

Nel corso della giornata del 07.012.2018 i militari del N.O.E. Carabinieri di Catania, collaborati d...

MESSINA: L’on. Faraone ha presentato la sua candidatura alla Segreteria regionale del PD

MESSINA: L’on. Faraone ha presentato la sua candidatura alla Segreteria regionale del PD

Scritto daredazione
il 11 Dicembre 2018

L’on. Davide Faraone ha presentato all’Hotel Royal la sua candidatura alla Segreteria regionale del ...

Tirrenica

Giro di Cronaca

Sport

La Politica

Sindacale

Jonica

ANAS, SICILIA: PROVVISORIAMENTE CHIUSA LA STRADA STATALE 114 “ORIENTALE SICULA” A FURCI SICULO (ME)

15 Ottobre 2018

La strada statale 114 “Orientale Sicula” è provvisoriamente chiusa al traffico in località Furci Siculo (km 30,800), in provincia di Messina, per consentire le operazioni di messa in sicurezza di un cavo elettrico per l’illuminazione pubblica da parte della Protezione Civile. Il traffico è al momento deviato attraverso la strada conduce al lungomare di Furci Siculo. Il personale di Anas è ...

Non Solo Messina

Torregrotta: Trimarchi lascia da assessore- vicesindaco

07 Dicembre 2018

Con la determina n.43 del 6 dicembre u.s. si è conclusa la mia breve ma intensa esperienza di assessore-vice Sindaco del Comune di Torregrotta- sottolinea in una nota stampa lo stesso Trimarchi- Ringrazio il Sindaco che mi ha dato questa opportunità; ringrazio la segretaria generale, tutti i capi area, funzionari e personale tutto, interno ed esterno, che con grande professionalità mi hanno aiu...

Istruzione e Derivati

Barcellona. Convegno giorno 17 al Valli su "Cultura Classica: radici antiche, prospettive future"

12 Dicembre 2018

Lunedì 17 dicembre 2018, alle ore 10.00, nell'Aula Magna del LiceoClassico "Valli" di Barcellona P.G. si terrà il convegno dal titolo"Cultura Classica: radici antiche, prospettive future".Interverrà come protagonista il prof. Rocco Schembra, ideatore ecoordinatore nazionale della Notte del Liceo Classico, che incontrerà ledelegazioni dei Licei Classici dell'area tirrenica e di ...

Nebrodi

Capo d' Orlando: programma degli eventi che caratterizzeranno la settima edizione di Little Sicily

10 Maggio 2018

Verrà presentato venerdì 11 maggio durante una conferenza stampa il programma degli eventi che caratterizzeranno la settima edizione di Little Sicily, la rassegna che mette in mostra le eccellenze siciliane e che si svolgerà nei giorni del 18, 19 e 20 maggio. Accanto al Sindaco Franco Ingrillì e all’Assessore al Turismo Rosario Milone, interverranno la Pro Loco, un esponente dell’Amministra...

Dai Quartieri

Messina, ceduto all'ATM un autobus dalla Provincia Regionale di Messina

26 Marzo 2015

Un autobus IVECO 590 SR, da mesi nell’parcheggio dell'ex gasometro di Messina, è stato ceduto all'Azienda Trasporti Messina dalla Provincia Regionale di Messina, al prezzo simbolico di 1€ dando seguito alla determina 1476 del 24/12/2014. Il "nuovo" autobus, che dal 05/03/2015 si trova già nel deposito dell'ATM, va ad incrementare il parco veicoli dell'azienda di autotrasporti con un ...

Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 122

Taobuk 2014: Grande apertura con Sepulveda, Grasso e Piovani    

TABO2Luis Sepúlveda, Pietro Grasso e Nicola Piovani. Tre grandi nomi, ognuno assurto nel proprio campo a simbolo assoluto di eccellenza, sono stati i protagonisti della cerimonia inaugurale di Taobuk, la kermesse delle “Belle Lettere” ideata e organizzata da Antonella Ferrara, che ne è anche presidente, e giunta con successo alla quarta edizione. 

         Un'apertura in grande stile e dalle intense emozioni, che ha raccolto un pubblico attento e numeroso nella splendida cornice del Teatro Antico. La serata è stata condotta dalla stessa Ferrara, esempio di classe, lungimiranza culturale e straordinario spirito di iniziativa, insieme al prestigioso giornalista e scrittore Franco Di Mare, che del festival presiede il comitato scientifico. Insieme a loro sul palco un attore del calibro di Pippo Pattavina, interprete di alcuni dei passi più belli dei libri presentati. Una serata da non dimenticare, che si è avvalsa dell’accuratissima regia di Giuseppe Dipasquale, direttore del Teatro Stabile di Catania.

         «Amicizia, difesa del più debole, libertà, accettazione del diverso. Sono questi valori il più grande patrimonio dell'umanità, e sono felice di farmene portavoce con le mie favole». Parola di Luis Sepúlveda, per la prima volta ospite della Perla Ionica grazie a Taobuk, che gli ha assegnato il Taormina Award For Literary Excellence.

«Premiamo per la sua inimitabile produzione letteraria un autore – ha evidenziato Antonella Ferrara – che ha saputo testimoniare al mondo la forza della libertà e dell'uguaglianza anche dopo innumerevoli lotte e indicibili sofferenze». 

La strenua militanza politica contro i totalitarismi sudamericani ha infatti contraddistinto la vita del grande scrittore cileno, scontata finanche con il carcere e la tortura. «Non è facile parlare degli anni della dittatura – ha sottolineato l'autore di “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare” – ma ho ancora nel cuore l'incredibile forza dei miei compagni di lotta. È a loro che va il mio ricordo e li ringrazio per essermi stati d'esempio. Ripensando alla mia vita, però, non mi sento straordinario: ogni mattina, come tutti, mi alzo, mi guardo allo specchio … e quello che vedo è un uomo decente. In “Un'idea di felicità” parlo anche di questo – ha concluso Sepúlveda citando il suo nuovo libro, scritto a quattro mani con Carlo Petrini – di buonumore fatto di piccoli gesti e sapori quotidiani, alla portata di tutti».

         I valori, la famiglia, la lealtà, l’impegno civile come necessaria aspirazione dell’uomo alla libertà e alla democrazia. Non a caso la serata è stata aperta da campione di legalità come il presidente del Senato Pietro Grasso, salutato da un’autentica standing ovation per la lectio magistralis contro mafia e criminalità. Un ritorno davvero esaltante quello di Grasso a Taobuk, che lo aveva già ospitato quando era ancora Procuratore nazionale antimafia. «Quando decisi di accettare di far parte come giudice del maxi processo capii subito che la mia vita sarebbe profondamente cambiata: la scorta, le minacce, gli attacchi mirati, la fine della privacy. Se, insieme alla mia famiglia, ho accettato di scontare un prezzo tanto salato, è perché credo fermamente nel valore della battaglia per la legalità e la giustizia. Una lotta che ha assunto un significato ancora maggiore all'indomani della stagione stragista, in memoria di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, che in questa storia hanno pagato il prezzo più alto».

         Un intervento denso e palpitante, per il quale l'ex magistrato ha preso spunto dal suo “Lezioni di mafia”, recente pubblicazione che approfondisce l'omonimo successo televisivo in cui Grasso in persona svela delitti e traffici di una delle più potenti e sanguinarie organizzazioni criminali. «Il progetto della trasmissione risale al 1992 e avrebbe dovuto ospitare Giovanni Falcone. Ma la strage di Capaci glielo impedì. Allora il giornalista Alberto La Volpe, ideatore del progetto, scelse di lasciare in studio una sedia vuota, per non dimenticare».

         In veste di autore, anche il Premio Oscar Nicola Piovani. “La musica è pericolosa” è l'accattivante titolo firmato e presentato da un compositore che con le sue colonne sonore ha conquistato la platea mondiale. «Le note in sé non raccontano nulla, allora perché la musica mi emoziona e sconvolge? Così – ricorda Piovani – era solito dirmi Federico Fellini nelle nostre chiacchierate, spaventato dal coinvolgimento che le partiture riescono a suscitare in chi le ascolta. Questo titolo è un omaggio a lui, oltre che un invito ad affrontare la pericolosità insita in tutte le emozioni che meritano davvero di essere vissute». Nel libro l'autore narra della sua immensa passione per la musica e degli incontri che essa ha reso possibili. Oltre a Federico Fellini anche Ennio Morricone, Mario Monicelli, Fabrizio De Andrè, il compianto e caro amico Vincenzo Cerami. E soprattutto il pubblico: un'insolita biografia fatta di splendidi ricordi e avventurosi aneddoti, in cui la musica diviene il pretesto per svelare la vita. 

         Viva la soddisfazione del sindaco Eligio Giardina e dell'assessore alla cultura Alessandra Caruso che hanno rispettivamente consegnato i premi a Pietro Grasso e Nicola Piovani: «Siamo fieri – ha detto Giardina - di aver contribuito alla realizzazione di questo festival, nella certezza che investire in cultura sia un valore irrinunciabile e garantisca, anche e soprattutto in tempo di crisi, un importante ritorno economico oltre che di immagine». 

Applauditi ospiti della serata anche il pianista William Grosso e il soprano Carmen Salamone e il duo “I Violinisti in Jeans”, accompagnati al violoncello dalla poliedrica artista Carmen Longo.

Gran finale dell’evento il conferimento a Sepúlveda del Taormina Award all'eccellenza letteraria, consegnatogli proprio da Pietro Grasso: indimenticabile fotogramma dall'alto valore simbolico che Taobuk ha regalato agli oltre 1400 spettatori che a Taormina hanno affollato la millenaria cavea del Teatro Antico. Un vero record, ad indicare che la cultura con la C maiuscola non è necessariamente per pochi.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto

Flash News

Si è spento il Prof. Vincenzo Scalisi, camera ardente dalle ore 15.00 alle 20.30

 

Si è spento il Prof. Vincenzo Scalisi, emerito dell’Università di Messina, già ordinario di Istituzioni di Diritto Civile e di Diritto Privato.

Mercoledì 5 dicembre, dalle ore 15 alle 20.30, sarà allestita una camera ardente nei locali della Biblioteca di Giurisprudenza, ingresso dall’atrio della sede centrale dell’Ateneo. I funerali si svolgeranno giovedì 6 dicembre , alle ore 12, ...

De Luca finalmente presenta le dimissioni da deputato regionale


Dopo quattro mesi dall’elezione a sindaco di Messina, Cateno De Luca ha finalmente presentato alla presidenza dell’Ars le dimissioni da deputato regionale. Saranno ora discusse in aula il prossimo martedì, quando diventeranno esecutive. Al suo posto subentrerà Danilo Lo Giudice, sindaco di Santa Teresa Riva,

MILAZZO: Il consigliere Foti ha sollecitato la partecipazione dell' Ente ad una serie di bandi pubblicati nelle ultime settimane

 

Il consigliere comunale Antonio Foti ha inviato al sindaco una serie di bandi pubblicati nelle ultime settimane – e allegati al presente comunicato – per chiedere di attivare gli uffici al fine di partecipare nei termini e cercare di ottenere delle risorse che sono fondamentali per un Comune in difficoltà economica. “Tra l’altro – afferma Foti – si tratta di bandi che permettono di ...

Messina. Tenta di superare l’esame della patente con l’aiuto da casa. Denunciato

 

Tenta di superare l’esame della patente con l’aiuto da casa.

Denunciato dalla Polizia di Stato un uomo di origini indiane.

Utilizzando il nastro isolante si era appiccicato addosso lo smartphone con la telecamera puntata in direzione di un buco nella maglietta, una piccola ricetrasmittente ben nascosta nel fianco e, così bardato, si era presentato negli uffici della Motorizzazione ...

MILAZZO: Fondi per la videosorveglianza, la giunta approva il Patto per la sicurezza

 

La giunta municipale ha approvato lo schema di Patto per l’attuazione della sicurezza urbana predisposto dal Ministero dell’Interno di concerto con l’Anci, da sottoscrivere con la Prefettura di Messina finalizzato alla realizzazione di sistemi di videosorveglianza da parte dei Comuni attraverso le risorse messe a disposizione dal governo nazionale per migliorare la percezione di sicurezza ...

Rinnovo del protocollo d’intesa Comune/Azienda Sanitaria per la struttura riabilitativa “Don Orione”

 

E’ stato siglato questa mattina il protocollo d’intesa tra Comune e Azienda Sanitaria,  in attuazione del progetto presentato dall'Istituto “Don Orione”, per la gestione del Centro socio-riabilitativo residenziale per disabili gravi, relativamente al triennio 2018-2021. 

Presenti all'incontro il Sindaco, l'Assessore alle Politiche Sociali Nina Santisi e il Direttore Generale ...

Impresentabili. Bindi:"7 situazioni rilevate, di cui 6 in Sicilia e 1 a Ostia"

Le risultanze della verifica delle candidature alle elezioni del 5 novembre scorso emerse dal lavoro della commissione parlamentare antimafia sono "numericamente limitate". Lo ha detto la presidente della Commissione Antimafia, Rosy Bindi. Si tratta in tutto di 7 situazioni rilevate, di cui 6 in Sicilia e 1 a Ostia. Una di queste rientra le condizioni di incandidabilità della Legge Severino, ...

asta2

com-stampa