Amministrative Milazzo: Lorenzo Italiano va avanti e attacca Micciche’ e Grasso, plaude alla Lega

Pubblicato Venerdì, 10 Luglio 2020 08:19
Scritto da Redazione
Visite: 31484

elez-comun12"AVANTI MILAZZO
il nostro progetto continua- si legge nella nota stampa del candidato sindaco Italiano -Sento il dovere di ringraziare i dirigenti della Lega per il sostegno politico oltre che personale dimostratami in questo periodo per gli eventi che hanno caratterizzato e animato il dibattito per le prossime amministrative.

A differenza del partito dove ho militato per 26 lunghi anni, fino alla scorsa settima, certamente anni prima dell'adesione di deputati provenienti da altre storie politiche.
Non posso non manifestare il mio grande dispiacere per il comportamento assunto dal segretario regionale On.le Miccichè e ancora di piu dall'on.le Bernadette Grasso, mi aspettavo dall'on Grasso che almeno si ricordasse di quante battaglie politiche abbiamo fatto insieme, una su tutte la candidatura in "Grande Sud" dove ho contribuito, insieme ad altri candidati, a farle scattare il seggio. Tutto dimenticato. Bastava solo una telefonata per salvare il rapporto umano e mantenere le cose più semplici della vita, tra questi l'umiltà!

Pur non conoscendo la Lega, ho ritrovato nella sua dirigenza coerenza, lealtà e difesa estrema. Nella consapevolezza che la Lega, partito di centro destra, segua oggi un percorso con i partiti che compongono la coalizione nazionale e regionale.

Notizia di questi giorni l'accordo regionale tra i partiti. Un accordo che interesserà anche Milazzo. Prendo atto di questa decisione.

Ringrazio vivamente per la lealtà dimostratami, augurando il meglio, oggi il mio impegno sarà accanto ai Milazzesi e a difesa della nostra città. Il nostro progetto continua.

MILAZZO È PIÙ FORTE DI CHI LA VUOLE DEBOLE!