Logo Sito New

Sicilia: con l’ ordinanza del presidente Musumeci chiuse inoltre palestre, piscine e centro benessere

NELLO MUSUMECICon l' ordinanza del presidente della regione Nello Musumeci, in Sicilia oltre ai teatri, cinema e ai musei,  viene imposta la chiusura di palestre, piscine e centri benessere in tutta la regione. Con la stessa ordinanza arriva la stretta su chi proviene dalle zone rosse: non solo scatta l'obbligo di quarantena, ma viene anche imposto a ferrovie e compagnie aeree e di navigazione di fornire l'elenco dei passeggeri arrivati dalla Lombardia e dalle altre 14 province interdette. L'ordinanza impone a “chi sbarca in Sicilia, con qualsiasi mezzo, provenendo dalle zone rosse del Nord, di informare il medico di base e porsi in autoisolamento”. Musumeci invita tutti a mantenere “la calma e il senso di responsabilità”: “Riusciremo a gestire e superare anche questo particolare momento – dice il governatore - Noi siciliani abbiamo affrontato ben altre calamità e non ci arrendiamo. Ma ognuno faccia la propria parte”.


Fino al 3 aprile scatta inoltre la sospensione – questa volta per applicazione diretta del decreto del governo Conte – di tutti gli spettacoli cinematografici e teatrali. L'Anec, l'associazione di categoria dei gestori di sale cinematografiche, ha diramato questa mattina una circolare a tutti i propri soci chiedendo di adeguarsi da oggi alle disposizioni arrivate da Roma. Niente più ingresso limitato alla capienza ridotta, una poltrona libera ogni tre: i cinema subiscono la stessa sorte dei teatri.

 Per bar e ristoranti scatta invece anche in Sicilia l'obbligo di garantire la distanza di un metro fra gli avventori: la sanzione in caso di mancato rispetto della prescrizione può arrivare fino alla sospensione dell'attività.
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

  1. Video
  2. Foto