pegaso 712x90

Logo Sito New

De Luca candidato a sindaco di Messina, "costruire a palazzo Zanca un casinò"

 catedel"Vogliamo spostare la sede del Comune e costruire a palazzo Zanca un casinò per le migliaia di croceristi che arrivano ogni giorno in città e per i siciliani che sono costretti ad andare a Malta o in altri luoghi per giocare. Se dobbiamo essere una città turistica dobbiamo cominciare ad investire in questo settore, valorizzando i tanti beni culturali, artistici e storici, ma puntando anche su strutture che siano attrattiva per i visitatori Finalmente il Palazzo Municipale da sempre considerato un casino diventerà un casinò". Lo ha detto durante una conferenza stampa nella propria sede elettorale il candidato a sindaco di Messina, Cateno De Luca, che ha presentato anche le deleghe degli assessori designati. De Luca, che terrà la delega al bilancio, vuole eliminare ''le partecipate, le commissioni consiliari e delle circoscrizioni, per risparmiare fondi e puntare ad una riorganizzazione dei servizi ai cittadini e ad un decentramento partecipato ma senza costi".
   Questo l'elenco degli assessori reso noto da De Luca: a Salvatore Mondello saranno date le deleghe per Infrastrutture e Lavori Pubblici, edilizia e mobilità - pianificazione urbana e programmi complessi - risanamento e rivitalizzazione urbana; a Dafne Musolino Contenzioso - attività produttive e promozionali (Agricoltura, Pesca, Artigianato, Industria, Commercio, Turismo, brand Messina) - Politiche del lavoro - rapporti con il consiglio comunale - rifiuti ed ambiente; Antonio Briguglio avrà le Politiche della Salute ed interventi igienico sanitari - attività sportive - baratto amministrativo - politiche giovanili - banca del tempo; Carlotta Previti si occuperà di Piano strategico - Smart City - risorse idriche ed energetiche - individuazione e programmazione fondi extra comunali; Massimiliano Minutoli avrà le deleghe a Manutenzione beni e servizi - Cimiteri - Arredo urbano e pubblico - Acquario e dimora per gli animali - Protezione civile - Sicurezza sui luoghi di lavoro - pronto intervento; Alessandra Calafiore si occuperà di Politiche sociali e delle pari opportunità - rapporti con la comunità e con i comitati civici - politiche agroalimentari; Enzo Trimarchi avrà le deleghe a Pubblica istruzione - formazione - cultura. (Ansa).

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto