Logo Sito New

Metromare. Calabrò: “Il servizio è irrinunciabile. Chiederemo al governo un impegno concreto”

metromare-dello-stretto1Il candidato sindaco del centro-sinistra, Felice Calabrò, è intervenuto in merito alla imminente scadenza del servizio di Metromare, grazie al quale quotidianamente migliaia di pendolari fanno la spola tra Messina e le coste calabre.

“Non c’è più tempo da perdere – dichiara Calabrò - il 28 giugno, tra pochissimi giorni quindi, il servizio scade e sul futuro non ci sono certezze, soprattutto economiche. La disponibilità finanziaria annunciata dal Governo per la proroga del servizio fino al 31 dicembre non supera i 3 milioni di euro, una cifra insufficiente a garantire sia la qualità e la quantità dei collegamenti che a tutelare gli attuali li

Leggi tutto...

Filippo Romano nominato commissario della Provincia di Messina

prov-messina1Il governatore Crocetta non ha voluto perder tempo. Dopo neanche 48 ore dall'addio “ufficiale” dei presidenti e dei Consigli provinciali, ha proceduto alla nomina dei commissari che traghetteranno gli enti provinciali fino alla nascita dei liberi Consorzi tra comuni.

Palazzo dei Leoni sarà guidato da Filippo Romano. Il vice prefetto ha collaborato con Francesco Alecci proprio a Messina, ed ha ricoperto l'incarico di commissario pure nelle Province di Udine e Lecce, oltre che al Comune di Canicattì.

A Palermo, l'onere sarà affidato al generale dei carabinieri Domenico Tucci, il prefetto Alessandro Giacchetti andrà Siracusa, e poi tutti

Leggi tutto...

Garofalo: centro destra “libero” al ballottaggio

garofalo-enzoGli elettori del centro destra sono ufficialmente liberi di votare secondo coscienza. Questa la decisione emersa nel corso del vertice pomeridiano tenutosi all’istituito Cristo Re, durante il quale

i vertici del partito hanno fatto il punto della situazione sull’esito del voto elettorale che ha di fatto rappresentata una vera e propria debacle per i partiti vicini all’ormai ex candidato sindaco Vincenzo Garofalo. Tuttavia, sebbene l’indicazione del partito sia stata di assoluta libertà, per la serie “gli elettori scelgano il male minore”, le dichiarazioni rilasciate dallo stesso deputato nazionale a poche ore dall’inizio delle operazioni di spoglio, pot

Leggi tutto...

Accorinti vs Calabrò: campagna che scotta

accorinti-calabròMancano ormai pochi giorni dal ballottaggio che il prossimo 24 giugno decreterà il prossimo sindaco di Messina e, come spesso accade, sul rush finale la campagna elettorale si infiamma. Il candidato sindaco di Cambiamo Messina dal basso, Renato Accorinti, rispedisce al mittente, ovvero all’avversario di centro sinistra, Felice Calabrò, le accusa riguardanti la presunta “estremizzazione a sinistra” che ne caratterizzerebbe il movimento civico. «Quando si parla male degli altri – afferma Accorinti – vuole che non si hanno più argomenti a proprio favore. Non capisco come si faccia definire di estrema sinistra, una realtà che ha raccolto il

Leggi tutto...

Calabrò presenta i “suoi” assessori

assessori felice calabrò«Buongiorno a tutti, come state? Io bene». E’ stato un Felice Calabrò sorridente quello che questa mattina, nella sede elettorale di via Primo Settembre, ha presentato la squadra di assessori al completo. O quasi. Grande assente, e non è la prima volta, Matildè Mulè, funzionaria della Prefettura che, secondo fonti prefettizie, sembra sul punto di fare un passo indietro. E, stando così le cose, non è escluso che la casella mancante possa essere occupata da “Giuse Melazzo”, grande amico del candidato sindaco del centro sinistra. La giunta che potrebbe accompagnare Calabrò nel suo percorso amministrativo, è però da non consi

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto