Logo Sito New

Musumeci:"Nei prossimi tre anni contiamo di poter bandire concorsi per circa 1.500 posti"

musumeci-messina 1«Nei prossimi tre anni contiamo di poter bandire concorsi per circa 1.500 posti nell’amministrazione regionale, procedendo anche al superamento definitivo del precariato. La macchina Regione ha bisogno di forze nuove e fresche per affrontare la sfida del futuro. Questo è il primo passo».

Il governatore Nello Musumeci commenta così l’approvazione, da parte della giunta regionale, della nuova dotazione organica e del Piano trie

Leggi tutto...

Occupazione: Per la prima volta la Regione Siciliana realizza un bando per finanziare la formazione in impresa

formazionepa "Formazione per la creazione di nuova occupazione": con questo avviso, promosso dal competente assessorato regionale, si intende creare opportunità di inserimento o reinserimento lavorativo sia di coloro che si affacciano per la prima volta nel mercato del lavoro, sia di chi invece è fuoriuscito dal contesto lavorativo, puntando sulle leve della qualificazione e riqualificazione delle competenze.
 
 
L'iniziativa è stata presentata stamane, a Palazzo Orleans, dal presidente della Regione Nello Musumeci e dall'assessore alla Formazione professionale Roberto Lagalla. Presenti anche il dirigente generale del dipartimento Istruzione, Salvo Taormina, e il dirigente de

Leggi tutto...

ARS: Nota stampa dell’ on. De Domenico

aula-semivuota-ars-335x175In merito alla sentenza di primo grado che attiene alla mia pretesa ineleggibilità, al fine di evitare fraintendimenti sul relativo contenuto e sulla sua immediata efficacia, intendo precisare quanto segue: “Prendo atto della sentenza del Tribunale di Palermo e non intendo commentarla, perché ritengo che le decisioni delle istituzioni giudiziarie vadano rispettate.
Tuttavia proprio nel rispetto dei valori istituzionali, nella convinzione della legittimita del mio percorso e della correttezza delle mie ragioni, proporrò appello. Evidenzio, a tal proposito, come la normativa in materia (D.Lgs n. 150 dell'1 settembre 2011) preveda testualmente all’art. 2

Leggi tutto...

Renzi a CT davanti ad oltre 5 mila presenze "inaugura" Italia Viva, Forza Italia apre il "cantiere della buona politica"

renzi3"La situazione delle infrastrutture in Italia va rimessa a posto, in Sicilia è ridicola. Io vivo in una città in cui in 10 minuti arrivo alla stazione e poi sono a un'ora mezza per andare a Roma o a Milano.

    L'unità d'Italia non c'è sulle ferrovie, c'è nei libri di Storia e nelle Istituzioni". L'ha detto Matteo Renzi a margine di un'iniziativa politica di Italia viva a Catania. "Contro questo gap infrastrutturale - ha aggiunto - il mio governo ha fatto uno sforzo di finanziamenti. Mi dicevano 'servono i soldi, servono i soldi...', col senno di poi forse dovevamo mettere qualche soldo di meno, ma dare qualche segnale di sblocco in più. E se uno ci pensa il sistema dei commissariamenti in almeno due città: Milano

Leggi tutto...

Miccichè, voto segreto? "Non è facilissimo però eliminarlo"

miccred"Il voto segreto è assurdo, lo eliminò Craxi in Italia e noi siamo gli unici a livello regionale a mantenerlo: spesso siamo in vantaggio rispetto al Paese in tema di riforme, in questo caso no. Non è facilissimo però eliminare il voto segreto, ne stiamo discutendo e porterò in commissione regolamento una proposta". Lo dice il presidente dell'Ars, Gianfranco Miccichè. Un argomento delicato, quello dell'abolizione del voto segreto, che imporrà probabilmente cautela; pur avendo la maggioranza in commissione regolamento appare difficile ipotizzare un blitz da parte del centrodestra perché poi il testo dovrà comunque passare dall'aula. Per evitare così forzature e complicazioni, in queste ore sono in corso colloqui informali per tentare

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto