Logo Sito New

Estensioni balneari, ok in commissione all’ ARS

 

Cina Balneari Sicilia esprime grande soddisfazione per l’approvazione di ieri del disegno di legge di recepimento delle previsioni della legge di bilancio 2018 sull’estensione delle concessioni balneari in Sicilia per 15 anni.  “Si tratta di un fondamentale passaggio quello che si è consumato ieri a Palazzo dei Normanni, a cui va dato merito al presidente della Commissione Ambiente all’Ars, Giusy Savarino, e a tutti i componenti– afferma il coordinatore regionale di CNA Balneari, Gianpaolo Miceli – adesso si aprono le porte dell’Aula per l’approvazione del provvedimento, il cui esito positivo sarà necessario per salvaguardare il comparto delle imprese balneari dell’isola e facilitare grandi investimenti per i pro

Leggi tutto...

Assistenza studenti disabili, nota di Fiadel

Quando lo studente disabile non è presente a scuola l’operatore ASACOM effettuerà il servizio di assistenza a casa o in ospedale. Durante l’incontro convocato stamane a Palazzo dei Leoni, al quale erano presenti per la Città Metropolitana Annamaria Tripodo e la responsabile del servizio Irene Calabrò, il presidente della cooperativa Genesi Gianluca Busacca e i sindacati di categoria, è stato ribadito quanto già garantito alla FIADEL durante i confronti precedenti. 

 

Il servizio ha una durata di 10 settimane e riguarda 326 studenti disabili di 53 scuole superiori di competenza della ex Provincia regionale. Oltre all’assistenza domiciliare e ospedaliera

Leggi tutto...

BARCELLONA:Incendio attività Costa, lutto cittadino in occasione dei funerali

Appresa la notizia del terribile incidente che ha colpito l’attività di fuochi d’artificio Costa, l’amministrazione comunale tutta si stringe intorno alle famiglie delle persone coinvolte e condivide il dolore di questo momento. 

Nei prossimi giorni, in occasione dei funerali, sarà proclamato il lutto cittadino.

AMAM, approvato bilancio 2018

Oggi è stato approvato il bilancio 2018 di AMAM, l'azienda che a causa di consistenti debiti e falsi crediti era sull'orlo della liquidazione. Inoltre è stata deliberata una ricapitalizzazione pari a 5 milioni di euro.
 
 
"Oggi - afferma il Sindaco di Messina on. Cateno De Luca - finalmente è stato possibile approvare il bilancio 2018 e ripianare il passivo derivato dalla svalutazione dei crediti causata da scellerate scelte del passato. Azzerando il credito di circa 7 milioni di euro che il Comune di Messina vantava nei confronti di AMAM, è stato possibile approvare il bilancio senza perdite".

Lettera aperta degli ex lavoratori Multiservizi

Riceviamo e pubblichiamo:

 

Lettera aperta alla vostra redazione

 

Al Sindaco della Città metropolitana di Messina All’amministrazione comunale di Messina Ai consiglieri comunali di Messina Al presidente della Messinaservizi Bene Comune Al CdA di Messinaservizi Bene Comune A tutti i deputati regionali del territorio messinese

 

 


Stimato Direttore, chi le scrive è un gruppo di ex lavoratori di una società a prevalente partecipazione pubblica ridotti ormai alla totale disperazione atteso l’atteggiamento di totale chiusura sino ad oggi ingiustamente manifestato dalle amministrazioni pubbliche coinvolte nonché dalla stessa classe politica.
La nostra condizione costituisce, peraltro, caso assoluta

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto