Logo Sito New

Uccide il proprio figlio di tre mesi lanciandolo a terra, arrestata

Una donna 26enne è stata arrestata dalla Polizia a Catania con l'accusa di avere ucciso il proprio figlio di tre mesi lanciandolo a terra. Il neonato è morto in ospedale, lo scorso 15 novembre, il giorno dopo il ricovero per le ferite riportate alla testa. La notizia si è appresa oggi, dopo che personale del commissariato Borgo Ognina ha eseguito nei confronti della donna un'ordinanza cautelare in carcere emessa dal Gip, su richiesta della Procura, per omicidio aggravato dall'avere agito contro il discendente.

Il neonato è stato portato nel Pronto Soccorso dell'ospedale Cannizzaro, dove è stato intubato, e poi trasferito nella rianimazione della Neonatologia del Garibaldi-Nesima, dove è deceduto. In un primo momento la madre aveva riferito che il figlio "si era fatto male

Leggi tutto...

Raddoppio ferroviario tra Giampilieri e Fiumefreddo, il Governo Conte torna a investire

"Finalmente il Governo Conte si torna a investire sulla mobilità in Sicilia, che entra a pieno titolo nell'agenda politica dell'esecutivo nazionale". Lo dicono i deputati regionali del M5S Angela Foti e Antonio De Luca, dopo la conferenza di servizio, che si è svolta oggi al ministero delle Infrastrutture a Roma, sul raddoppio ferroviario fra Giampilieri e Fiumefreddo. Il progetto, che vale 2,3 miliard

Leggi tutto...

Allerta gialla per domani su buona parte della Sicilia

Diramato dalla Protezione Civile  l’avviso 18329 che prevede, fino a tutta la giornata di domani, l’allerta gialla anche su Palermo, con precipitazioni «sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia centro-occidentale, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati, più rilevanti sulla Sicilia occidentale; da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto della Sicilia, con quantitativi cumulati deboli». 
Inoltre, «si prevede il persistere di venti

Leggi tutto...

Furto di legna, arrestato barcellonese 34enne

Nel pomeriggio di ieri 28 novembre, i carabinieri delle Stazioni di Piraino e S. Angelo di Brolohanno arrestato in flagranza di reatoA.C., 34barcellonese,ritenutresponsabiledel reato di furto di legna.

I militari hanno sorpreso l’uomo, sul greto del torrente “S. Angelo”, in zona boschiva demaniale, mentre, con una motosega, stava tagliando degli alberi di pioppo, ed aveva già tagliatoquasi  300 kg di legna, accatastandola per essere successivamente trasportata. 

L’uomo, è stato tratto in arrestoe tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della repubblica di Patti e, questo pomeriggio, è comparso davanti al G

Leggi tutto...

Milazzo, raccolta fondi per ‘Siso’ Apprezzamento dal PD


Il Segretario cittadino del Pd di Milazzo, Avv. Natascia Fazzeri, alla luce di alcuni articoli di stampa locale e nazionale pubblicati in questi giorni con riferimento alla raccolta fondi per l’allestimento museale che ospiterà presso il Bastione di Santa Maria della Cittadella Fortificata il capodoglio “Siso”, esprime apprezzamento per il lavoro sinergico portato avanti nei mesi scorsi dal biologo Carmelo Isgrò, dall’Università degli Studi di Messina e dall’Amministrazione Comunale della Città con l’Assessorato ai Beni Culturali. “Davanti ad un riuscito momento di sintesi progettuale che vede protagonisti più elementi in campo, quali la valorizzazione degli interessi della collettività, le Istituzioni e l’impegno sociale, risulta fuori luogo e pretestuoso do

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto