Logo Sito New

A Trapani spuntano i cartelli:"Io sto con Morace" e "Siamo vicini alla famiglia Morace"

ios"Io sto con Morace" e "Siamo vicini alla famiglia Morace". Sono i due cartelli appesi nella notte sul cancello della sede del Trapani Calcio e della Liberty Lines, di proprietà di Ettore Morace, l'armatore arrestato per corruzione insieme con il candidato sindaco di Trapani Girolamo Fazio e il funzionario regionale Giuseppe Montalto. Indagati anche il Presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta e la sottosegretaria ai Trasporti Simona Vicari, che ieri sera si è dimessa dall'incarico. 

 

Sabato conferenza stampa del presidente Crocetta

Domani, sabato 20 maggio alle ore 11:30, il presidente della
Regione siciliana Rosario Crocetta e l'avvocato Vincenzo Lo Re incontreranno
la stampa presso la Sala Alessi di Palazzo d'Orleans.

Arrestato il noto armatore Morace

Il deputato regionale dell’Assemblea siciliana Girolamo Fazio, ex sindaco di Trapani e ricandidato alla guida del Comune siciliano, e l’armatore Ettore Morace sono stati arrestati nell’ambito di un’inchiesta per corruzione nel settore dei fondi per il trasporto marittimo. In manette anche un funzionario regionale, Giuseppe Montalto. L’indagine è condotta dai carabinieri e le misure cautelari sono state eseguite su ordine del tribunale di Palermo, dopo la richiesta firmata dal procuratore capo Francesco Lo Voi e dal sostituto Dino Petralia.

Fazio, avvocato, ha guidato il Comune di Trapani, con una giunta di centrodestra, dal 2001 al 2012.

Si dimette il sottosegretario Vicari

"Poichè la mia permanenza nell'incarico di sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture comporterebbe di affrontare quotidianamente una materia per la quale sono oggi sottoposta ad indagine, al fine di garantire a me e al mondo che è maggiormente interessato al trasporto marittimo e a tutto il Governo che ho avuto l'onore di rappresentare, una maggiore serenità, ritengo opportuno rassegnare le mie dimissioni", dice il sottosegretario Vicari. (Ansa).

Lavori per ripristinare i punti luce degli svincoli e delle gallerie Taormina e Giardini Naxos

Sono in corso di esecuzione i lavori necessari per ripristinare i punti luce degli svincoli e delle gallerie Taormina e Giardini Naxos e quelli per riattivare la funzionalità idraulica della galleria Giardini Naxos (pista valle – direzione da CT a ME).

Tutti gli interventi saranno eseguiti - senza interrompere la circolazione - parzializzando la carreggiata e chiudendo di volta in volta le corsie di marcia e sorpasso.

All’altezza dei cantieri posti il limite di velocità non superiore ai 60 km/h, nelle rampe degli svincoli quello di 40 km/h. Divieto di sorpasso.

Tutti i lavori  dovranno concludersi nel giro di pochi giorni.

Quelli riferiti alla funzionalità idraulica saranno sospesi per il periodo dello svolgimento del G7 e portati a termine en

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto