Logo Sito New

Messina Servizi Bene Comune, ok all’usufrutto del ramo d’azienda. FP CGIL: “A dispetto di chi ha remato contro, la nuova società è realtà”

 

 

Per CGIL ed FP CGIL dietro l’ok del Tribunale fallimentare è il frutto della decisione responsabilmente presa dagli oltre 300 lavoratori che sottoscrivendo transazioni individuali con la Messinambiente, hanno reso possibile “la nascita di una nuova società pubblica, pulita e non caricata di debiti” 

“Dietro la decisione della sezione fallimentare del Tribunale di Messina che ha dato l’ok all’usufrutto del ramo d’azienda dalla Messinambiente alla Messina Servizi Bene Comune, c’è il buonsenso d

Leggi tutto...

Martedì 30 riunione del Comitato dei sindaci del Distretto a Milazzo

 

 

Il presidente del Distretto socio-sanitario D27, Corrado Ximone ha convocato martedì 30 gennaio alle 17 seconda, presso l’aula consiliare del Comune di Milazzo il Comitato dei  sindaci per discutere del seguente ordine del giorno:

Approvazione proposta di deliberazione avente per oggetto: Programma Operativo Nazionale  ( PON) SIA. Presa atto della Convenzione e atto di indirizzo per l attuazione del programma operativo.

Approvazione proposta di deliberazione avente per ogge

Leggi tutto...

Messina. Il consigliere comunale Santalco:’Ripristinare il rapporto politico delle Province’

 

In qualità di Consigliere comunale di Messina, ritengo quanto mai necessario che venga ripristinato il rapporto di prossimità tra le ex Province e la cittadinanza, sciogliendo quell’intricato rebus normativo che a partire dal 2013, con una legge di riforma nata sotto una cattiva stella, non ha fatto altro che generare confusione e “vedovanza istituzionale” nei siciliani.

L'attuale commissariamento,anche se sta producendo positivi riscontri a salvaguardia degli equilibri finanziari dell'Ente,tuttavia non appare sufficiente in una visione di democrazia partecipata.

L’impasse nella quale sono cadute le Città Metropolitane ed i Liberi Consorzi ha finito per congelare i servizi alla popolazione, lasciando fuori dagli enti quella necessaria dialettica

Leggi tutto...

‘No Inceneritore’ l‘ on. De Domenico del PD:’Respinti dal Governo Musumeci tutti gli emendamenti, solo slogan’

Seduta dell’Assemblea regionale, ieri, dedicata al tema dei rifiuti- si legge in una nota stampa dell’ on. Franco De Domenico-  In aula, abbiamo discusso la mozione del PD su questo argomento, abbiamo ascoltato il presidente Musumeci che, al di là degli slogan, fortemente influenzati dell’imminente campagna elettorale, al momento del voto ha fatto respingere tutti gli emendamenti e le mozioni, comprese quelle provenienti dalla sua stessa maggioranza.
Emblematico il caso della mozione contro l’inceneritore di San Filippo del Mela che, a parole, nessuno dei deputati della provincia di Messina vuole, ma che nei fatti, al momento decisivo, non è stata votata neanche dai deputati messinesi del centrodestra che l’avevano proposta!!! Tra i deputati messinesi, infatti, la

Leggi tutto...

Da febbraio le notifiche delle multe agli automobilisti avverranno prioritariamente tramite la Pec

mul2Da febbraio le notifiche delle multe agli automobilisti avverranno prioritariamente tramite la Pec, la casella di posta elettronica certificata. Chi ne possiede una, infatti, riceverà la sanzione per l'infrazione al codice della strada via mail. La novità è appena diventata operativa a seguito dell'emanazione da parte del Ministero dell'Interno del Decreto del 18 dicembre 2017, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 16 gennaio. In caso di contestazione immediata della sanzione sarà lo stesso guidatore a fornire l'indirizzo della sua casella di posta Pec. Nelle altre situazioni l'indirizzo del proprietario del veicolo sarà individuato dalle autorità ricorrendo ai pubblici elenchi per notificazioni e comunicazioni elettroniche. Per quando rig

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto