Logo Sito New

Sciopero di 48 ore dei benzinai in autostrada 13 e 14 maggio

Fegica Cisl e Figisc-Anisa Confcommercio hanno confermato lo sciopero di 48 ore delle Aree di Servizio della viabilità autostradale ed assimilabile, già fissato dalle ore 22.00 del prossimo 12 maggio, fino alla stessa ora del 14. E' quanto annunciano in una nota (ANSA).
   

Musumeci:”Sicilia a maggio resta blinadata, se dati si confermano buoni, apriremo anche a turisti altre regioni”

"Io penso che questo mese di maggio debba servire a monitorare la situazione, speriamo di arrivare a contagio zero. Penso che la blindatura debba restare per tutto il mese di maggio, anche se alcuni accessi sono consentiti per ragioni particolari non è una chiusura ermetica". Lo dice il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, a Omnibus su La 7 "Dopo maggio se il dato epidemiologico lo consentirà - aggiunge - gradualmente apriremo perché abbiamo bisogno di riprendere i contatti con il mondo, ma attraverso un sistema di prudenza che è un dato assolutamente contingente e non si può prevedere perché un contagiato può contagiare 100 persone andando in giro per la Sicilia. Se il dato epidemiologico ce lo consentirà apriremo anche ai turisti delle altre regioni italiane. Tutto è le

Leggi tutto...

FinanziarIa: RISTORAZIONE E LOCALI ALL'APERTO. Ok per Esenzione Tosap e più spazio

Cinquanta per cento in più di spazio per tavolini all'aperto ed
esenzione dal pagamento della Tassa per l'occupazione del suolo
pubblico nel 2020 per favorire l'apertura in sicurezza e sostenere la
Leggi tutto...

Musumeci: “ una mascherina per ogni siciliano”

Una mascherina per ogni siciliano. Su disposizione del governatore Nello Musumeci, la Protezione civile regionale, affiancata dall'Esercito, sta completando la distribuzione di oltre tre milioni e mezzo di pezzi in tutte le province dell'Isola. Destinatari, in questa prima fase, sono i 374 Comuni inferiori ai 50 mila abitanti, che provvederanno, a loro volta, alla consegna ai cittadini. Nei prossimi giorni, si procederà ad assegnare altri due milioni e mezzo di dispositivi di protezione ai capoluoghi di provincia e ai restanti grossi centri.

Leggi tutto...

Le misure che saranno adottate dall’ 11 maggio in Francia

Nel primo pomeriggio, davanti ad un’Assemblea Nazionale, il Primo Ministro Eduard Philippe ha tracciato le misure che la Francia adotterà, a partire dall’11 maggio, giorno nel quale, sia pure con molte cautele, il Paese “dovrebbe entrare” (il condizionale è d’obbligo) nella fase 2 del coronavirus.

Questi i punti salienti dell’intervento del capo del governo francese

Si deciderà il 7 maggio 2020
Giovedì 7 maggio 2020 la Francia saprà se il Paese, o parte di esso, entrerà davvero nella fase 2. La decisione verrà presa sulla base degli ultimi dati sulla diffusione del virus. I Dipartimenti saranno suddivisi, a partire da quel giorno in due colori, il rosso e il verde a seconda del loro specifico tasso di infezione e della rel

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto