Logo Sito New

Comitato No inceneritori: Area Marina Protetta, il TAR dichiara inammissibile il ricorso

 

Finalmente è stata fatta chiarezza su un altro aspetto che riguarda l'area marina protetta di Capo Milazzo. Il tribunale amministrativo regionale di Catania ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato da un porticciolo e da alcuni pescatori. Era chiaro ed ovvio che questo ricorso non poteva produrre gli effetti sperati da chi ha cercato in tutti i modi di bloccare l'area marina protetta perché mancava un punto cardine del diritto amministrativo: la legittimità a presentare il ricorso.
 
La lega è stata sconfitta. La compagine politica che pensa di fare inceneritori e bloccare lo sviluppo del sud Italia per arricchire il settentrione, che mette i bastoni fra le ruote in tutti i progetti e modelli di

Leggi tutto...

Divieto di avvicinamento per due mariti violenti

 

Sono due, ed eseguite a poche ore di distanza l’una dall’altra, le misure cautelari emesse dal GIP presso il Tribunale di Patti dott. Ugo Molina su richiesta del Sostituto Procuratore, Leggi tutto...

ARS: L’ on. Calderone capogruppo di Forza Italia

Passaggio di consegne- scrive in una notte l’ on. Calderone- Da pochi minuti sono stato nominato Presidente del Gruppo parlamentare di Forza Italia all'Ars ( capogruppo ) .
Un traguardo impensabile solo qualche mese addietro, ma i sacrifici , lo studio e il lavoro pagano sempre.
É un grande onore e una grande responsabilità.
È una sfida che vincerò per la mia gente e per la mia Isola.

75 lavoratori Asu, Clara Croce’ chiede l’ avvio delle stabiliazzazioni

Il sindacato autonomo CSA torna alla carica per la stabilizzazione dei 75 lavoratori ASU in forze all’ASP 5 di Messina. In una nota inviata agli assessori regionali al Lavoro e alla Salute Antonio Scavone e Ruggero Razza e ai vertici dell’Azienda Sanitaria peloritana, dell’assessorato regionale al Lavoro e del Dipartimento per la pianificazione strategica “Servizio 1 personale delle SSR -Dipendente e          Convenzionato“ di Palermo, la dirigente sindacale Clara Crocè chiede “l’immediata fuoriuscita dalle cooperative di tutto il personale ASU utilizzato in regime di convenzione presso l’ASP di Messina e contestualmente l’avvio delle procedu

Leggi tutto...

REDDITO di cittadinanza: In Sicilia al 17 giugno scorso sono 251.993 le istanze presentate

In Sicilia al 17 giugno scorso sono 251.993 le istanze presentate per il reddito di cittadinanza, di queste ne sono state accolte 175.353 e ne sono state respinte 57.085, al momento in sospeso 19.555 domande. I dati sono stati diffusi oggi a Palermo dal presidente nazionale dell'Inps Pasquale Tridico, alla presenza del direttore regionale Sergio Saltalamacchia. Le istanze per provincia: ad Agrigento 21.126 presentate, accolte 14.936; a Caltanissetta 11.167 e 7.949 accolte; a Catania 60.773 e 41.382 accolte; a Enna 7.197 e 5.207 accolte; a Messina 28.533 e 19.051 accolte; a Palermo 75.703 e 53.827 accolte; a Ragusa 8.261 e 5.463 accolte; a Siracusa 20. 912 e 14.636 accolte; infine a Trapani 18.321 e 12.902 accolte. (ANSA).

cincotta2

  1. Video
  2. Foto