Logo Sito New

Castroreale, in sicurezza la frazione di Bafia

 
Le prime lesioni dei fabbricati di Bafia, frazione del Comune di Castroreale, nel Messinese, risalgono al 2002 ma solo ora, grazie alla Struttura contro il dissesto idrogeologico guidata dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, si chiude il cerchio con la risoluzione del problema. E’ stato infatti programmato, dalla Struttura commissariale diretta da Maurizio Croce, il completamento dei lavori di consolidamento del centro abitato, con l’avvio della procedura negoziata per un importo complessivo dell’appalto di novecento mila euro. Quello in questione è l’ultimo intervento, dopo i tre effettuati negli ultimi anni nella pa

Leggi tutto...

Riorganizzazione Arpa. Nota stampa dei 5Stelle

La deputata regionale Zafarana presenta un’interrogazione all’Ars: “Il presidente Musumeci e l’assessore Cordaro spieghino come intendono garantire gli standard del servizio e i livelli occupazionali”. Trizzino e Di Paola: “Proprio a Messina e Caltanissetta servono verifiche ambientali per la presenza dei Sin”.



PALERMO (3 dicembre 2019) - Sulla riorganizzazione delle strutture provinciali dell’Arpa (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente), la d

Leggi tutto...

Estensioni balneari, ok in commissione all’ ARS

 

Cina Balneari Sicilia esprime grande soddisfazione per l’approvazione di ieri del disegno di legge di recepimento delle previsioni della legge di bilancio 2018 sull’estensione delle concessioni balneari in Sicilia per 15 anni.  “Si tratta di un fondamentale passaggio quello che si è consumato ieri a Palazzo dei Normanni, a cui va dato merito al presidente della Commissione Ambiente all’Ars, Giusy Savarino, e a tutti i componenti– afferma il coordinatore regionale di CNA Balneari, Gianpaolo Miceli – adesso si aprono le porte dell’Aula per l’approvazione del provvedimento, il cui esito positivo sarà necessario per salvaguardare il comparto delle imprese balneari dell’isola e facilitare grandi investimenti per i pro

Leggi tutto...

Barcellona, assistenza disabili: stato di agitazione per i lavoratori della cooperativa Amanthea

In stato di agitazione i lavoratori della cooperativa Amanthea che curano i servizi sociali comunali a Barcellona Pozzo di Gotto. Il nodo da sciogliere è sempre lo stesso: la decisione del Nucleo di Valutazione dell'assessorato regionale alla Famiglia di assegnare al personale scolastico l'assistenza igienico-sanitaria degli studenti e degli alunni disabili. Decisione, questa, che comporterà la perdita di 20 posti di lavoro. Nella nota inviata stamane all'amministrazione Materia e alla presidenza del Consiglio comunale, la dirigente FIADEL Clara Crocè e il coordinatore di settore Gianluca Gangemi chiedono un incontro immediato per discutere la vertenza. 

“È stato espresso un parere di incongruità al Piano di Zona 2018-2019 del Distretto Socio-sanitario n° 28 Azione

Leggi tutto...

Assistenza studenti disabili, nota di Fiadel

Quando lo studente disabile non è presente a scuola l’operatore ASACOM effettuerà il servizio di assistenza a casa o in ospedale. Durante l’incontro convocato stamane a Palazzo dei Leoni, al quale erano presenti per la Città Metropolitana Annamaria Tripodo e la responsabile del servizio Irene Calabrò, il presidente della cooperativa Genesi Gianluca Busacca e i sindacati di categoria, è stato ribadito quanto già garantito alla FIADEL durante i confronti precedenti. 

 

Il servizio ha una durata di 10 settimane e riguarda 326 studenti disabili di 53 scuole superiori di competenza della ex Provincia regionale. Oltre all’assistenza domiciliare e ospedaliera

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto