Taormina: vietato agli operatori di ristoranti e locali pubblici di fermare i turisti per proporre loro le proprie specialità

Pubblicato Lunedì, 07 Settembre 2015 21:45
Scritto da redazione
Visite: 2441

 

Il sindaco di Taormina Eligio Giardina ha vietato agli operatori di ristoranti e locali pubblici di fermare i turisti per proporre loro le proprie specialità, invitandoli a occupare i tavoli a tutti i costi. Secondo l'ordinanza, l'operatore che viola questa disposizione verrà punito con una sanzione amministrativa da 25 a 500 euro. Agli operatori economici sarà consentito di collocare in strada due espositori, per la visione del menù o per pubblicità, ma non su ringhiere e vasi. (Ansa).