Logo Sito New

Taormina, sequestro di borse e pelletteria “griffate”

 

Proseguono a Taormina i servizi della Polizia di Stato volti al contrasto del commercio abusivo ambulante, fenomeno diffuso nella conosciuta località turistica specie in centro storico.

Stavolta ad essere sequestrate sono state borse “griffate” e pelletteria che gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza hanno proceduto a prelevare.

I venditori ambulanti che proponevano ai passanti la merce sequestrata sono scappati all’arrivo dei poliziotti.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto