Logo Sito New

Forza d' Agro: Incidente mortale, perde la vita un 20enne

 

Ancora un incidente mortale questa mattina sulla Strada statale 114 all'altezza di Sant'Alessio siculo (Messina). A perdere la vita e' stato Mirco Epifanio Spataro, 20 anni, catanese mentre altri due giovani sono rimasti feriti. L'incidente si e' verificato lungo la Strada statale 114 in contrada Fondaco Parrino tra i territori di Sant'Alessio siculo e Forza d'Agro'. A scontrarsi, per cause che sono in corso di accertamento da parte dei carabinieri della Compagnia di Taormina, una Citroen C3 ed un'Alfa 146. Secondo una prima ricostruzione il ventenne viaggiava, insieme ad un altro giovane, su un'auto che all'improvviso si e' ribaltata scontrandosi con un'altra vettura che nel frattempo sopraggiungeva. Ad avere la peggio e' stato il ventenne morto poco dopo, mentre e'

Leggi tutto...

Taormina, si suicida gettandosi dalla piazza centrale

siotaSi è suicidato Cosimo Cacopardo (detto “Nino Nataleddu”) a Taormina, gettandosi dalla piazza centrale IX Aprile. Il corpo dell’uomo è stato rinvenuto in via Roma. Increduli per l' inaspettato gesto, i residenti della città dove Cosimo era stimato e conosciuto da tutti.

Matteo Francilia nuovo vicesegretario regionale dell’Udc in Sicilia

ddffMatteo Francilia, 35 anni, messinese di Furci Siculo è il nuovo vicesegretario regionale dell’Udc in Sicilia.  L'importante incarico gli è stato conferito oggi dall’ufficio politico dei centristi che si è svolto a Palermo. Francilia è già stato segretario provinciale dei centristi a Messina  e, precedentemente, capogruppo in consiglio provinciale sempre nella città dello Stretto.

Sant'Alessio Siculo: tenta il suicidio in hotel,salvato


Leggi tutto...

Forza d’Agro (ME); un arresto in flagranza e una denuncia per furto aggravato

Operazione dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taormina che nella notte tra sabato e domenica hanno arrestato un uomo e denunciato il complice per una serie di furti perpetrati ai danni di giovani avventori di una discoteca della riviera.

Da tempo i Carabinieri stavano acquisendo informazioni su una serie di furti che venivano consumati ai danni di clienti delle discoteche che in questi mesi sono aperte sulla Orientale Sicula. Migliaia di giovani nel fine settimana parcheggiano le autovetture nei pressi delle discoteche, talvolta in strade isolate e non custodite. All’uscita dai locali, dopo una notte di divertimento

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto