Logo Sito New

Nasce a Taormina (Me) il Premio “Custodi della Bellezza” dedicato a Khaled al-Asaad

Sarà intitolata a Khaled al-Asaad (Palmira 1932- 2015), l’archeologo siriano ucciso dall’Isis mentre difendeva il sito di Palmira, la prima edizione del Premio “Custodi della Bellezza”. L’iniziativa è organizzata da Casa Cuseni, inserita nell’Associazione Nazionale delle Case della Memoria, che riunisce le abitazioni-museo appartenute a celebri personaggi.

Casa Cuseni (via Leonardo da Vinci, 5) a Taormina (Me), in particolare, è il Museo d'arte che custodisce le collezioni private di Robert Hawthorn Kitsonn e della nipote, la scrittrice Dafne Phelphs, ed è stata la seconda dimora siciliana a entrare nell’Associazione Nazionale Case della Memoria, oltre che la terza casa ‘inglese’ a far parte della rete dopo la casa dei poe

Leggi tutto...

Taobuk sarà presente alla Borsa Internazionale del Turismo di Berlino

tarcConoscere e riconoscere “Gli Altri”. Le loro diversità, i loro diritti. Riflettere sull’Altro e sull’Altrove, dentro e fuori di noi. È questo il concept della sesta edizione di Taobuk, il festival delle Belle Lettere fondato e diretto da Antonella Ferrara e Franco Di Mare, che si svolgerà a Taormina dal 10 al 16 settembre: un’emozionante avventura nei percorsi della letteratura e delle arti, inserita dall’Assessore al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana Anthony Barbagallo Leggi tutto...

Inchiesta sull' ex senatore Nino Strano (Pdl), il fatto non sussiste

Il Gup di Catania, Marina Rizza, ha disposto il non luogo a procedere, perché il fatto non sussiste, dell'inchiesta per concorso esterno all'associazione mafiosa sull'ex senatore ed ex assessore regionale e comunale nel capoluogo etneo e di Misterbianco, Nino Strano (Pdl). La Procura, nel 2012, aveva sollecitato l'archiviazione perché la sua posizione era stata ritenuta marginale e ininfluente nell'ambito dell'inchiesta Iblis. Dopo il pentimento del boss Santo La Causa la Procura ha chiesto una proroga delle indagini e ha poi sollecitato la richiesta di rinvio a giudizio. Secondo il pentito Strano si "adopero' per sbloccare le autorizzazioni necessarie" di un centro commerciale" e avrebbe agevolato la cosca Ercolano in cambio di "somme di denaro e dell'appoggio elettorale degli affili

Leggi tutto...

Taormina: chiuso il cerchio sulla tentata rapina in gioielleria del 1° ottobre scorso, due arresti

Non erano soli i due rapinatori che il primo ottobre scorso furono arrestati in flagranza di reato dopo aver tentato di mettere a segno un colpo ai danni di una nota gioielleria sul Corso Umberto di Taormina.  In quell’occasione i rapinatori si erano introdotti nel negozio di preziosi e, minacciando la proprietaria con una pistola rivelatasi successivamente giocattolo, avevano tentato di svaligiare la cassaforte. Nel frattempo le urla di una cliente, accortasi di quanto stava accadendo, avevano messo in fuga i rapinatori, facendo scattare l’allarme.

Antony Proietto, 19 anni, venne arrestato poco dopo dai Poliziotti del Commissariato di Taormina mentre tentava di allontanarsi a bordo di un taxi. Mentre, Salvatore PATANIA, 21 anni, veniva rintracciato dai Carabinieri a bo

Leggi tutto...

Limina, rinvenimento di armi e stupefacenti

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Limina, dopo approfondita attività investigativa hanno dato esecuzione ad una operazione finalizzata al rinvenimento di armi e stupefacenti nel territorio del piccolo borgo ai piedi del monte Kalfa. L’operazione di servizio è stata coordinata dalla Compagnia Carabinieri di Taormina  e mirabilmente condotta dai Carabinieri della Stazione che per una ricerca più approfondita hanno ottenuto la collaborazione dei colleghi del nucleo cinofili di Nicolosi. Nel corso della mattinata sono state sottoposte a perquisizione le abitazioni di alcuni sospettati ma non è stato rinvenuto nulla di interessante. 

I Carabinieri della Stazione hanno poi deciso di estendere la perquisizione ad alcune case disabitate e in stato di

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto