Logo Sito New

Gennaio-Giugno: semestre di disagi e disservizi per i pendolari jonici

treni1Da gennaio a giugno i pendolari della tratta Messina-Catania-Siracusa hanno perso a causa dei ritardi accumulati dai treni 32.421 minuti, pari a oltre 540 ore sottratte soprattutto alle proprie attività di lavoro o di studio ed alle proprie famiglie se in fase di rientro dal lavoro.

Parallelamente i minuti di anticipo nello stesso semestre esaminato sono stati 6.649, equivalenti a circa 111 ore.

Sul totale dei 6.538 treni monitorati, 3.482 sono i treni arrivati in ritardo pari al 53,26%, i treni arrivati in anticipo sono 2.200 (33,65%) vale a dire che ogni giorno un treno su tre arriva prima dell'orario previsto, 746 pari all’11,41% sono i treni in orario e 110 sono stati i

Leggi tutto...

Dramma a Letojanni: morto bagnante 57enne

mare1Tragedia ieri mattina sul litorale jonico. Il 57enne Salvatore Rossini è morto dopo essersi sentito male in mare. La vittima si trovava in vacanza a Letojanni, doveva aveva preso una casa in affitto per il periodo estivo.

Nei giorni scorsi era stato visto indossare muta, maschera e pinne prima di immergersi. La stessa cosa ha fatto ieri mattina, anche se non si sa di preciso a che ora sia giunto sull’arenile, né se fosse in compagnia. Di sicuro, nessuno da riva ha notato alcunché di anomalo. Ad accorgersi che qualcosa non andava è stato un pescatore, insospettito da una sagoma che galleggiava a largo, in corrispondenza della via Messina. 

Francavilla. 33enne arrestato dai Carabinieri per evasione

Questa notte, i militari della Stazione Carabinieri di Francavilla di Sicilia hanno arrestato, in flagranza di reato, un 33enne, resosi responsabile di evasione.

A finire in manette, Mauro Di Bella, taorminese classe 1979, già noto alle Forze dell’Ordine, ed in atto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Secondo quanto

Leggi tutto...

Comitato del Prefetto con i vertici provinciali delle Forze dell'Ordine e il Sindaco di Roccalumera

Questa mattina, durante il consueto incontro settimanale del Prefetto con i vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, è stato ascoltato il Sindaco di Roccalumera che ha rappresentato le preoccupazioni dell’Amministrazione Comunale e della comunità amministrata in relazione all’incendio, avvenuto nella notte tra il 9 ed il 10 luglio, in danno delle autovetture di proprietà dell’assessore Sebastiano Foscolo e del padre.

Sull’episodio sono in corso indagini a largo raggio da parte dell’Arma, collaborata dalle altre forze di polizia.

Il Prefetto, pur prendendo atto della costante azione assicurata dalle forze di polizia territoriali, ha comunque disposto l’intensificazione del controllo del territorio ed ha richiesto al Sindaco di mettere in atto ogni uti

Leggi tutto...

Ritrovati a Scaletta Zanclea 40 scatoloni pieni di vestiti: abiti per gli alluvionati mai distribuiti

166925869 10Spesso, purtroppo, insieme alla tristezza per una tragedia si aggiunge frequentemente lo stupore negativo e la lentezza annessi alle conseguenti pratiche per cercare di "risanare le ferite" di una comunità. E' il caso di Scaletta Zanclea, un centro della Provincia Messinese di certo abbastanza "sfortunato" : l'1 ottobre del 2009 una devastante alluvione colpì la cittadina Jonica, causando non pochi problemi agli abitanti e al territorio stesso; molti sono i nodi ancora presenti all'interno della ricostruzione di Scaletta Zanclea, e la nuova dirigenza condotta da Gianfranco Moschella ha intenzione di far luce su tutti i quadri oscuri della vicenda. Questa ricerca pragmatic

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto