CORONAVIRUS: S.M. Salina, dopo 24 ore arriva il comunicato del sindaco "momento difficile"

Pubblicato Lunedì, 16 Marzo 2020 10:16
Scritto da REDAZIONE
Visite: 16721

salinsinCome noto, purtroppo - si legge nella nota stampa del sindaco di S.M. Salina - è stata confermata la positività al covid-19 per due nostri compaesani..a loro e alle rispettive famiglie esprimo la mia vicinanza per questo terribile momento che si trovano ad affrontare.
Da subito sono state attivate tutte le procedure e i protocolli previsti per questi casi, ossia l'isolamento presso la propria abitazione e la sorveglianza domiciliare con richiesta dei tamponi. Purtroppo l'aggravarsi delle condizioni del paziente più anziano ha comportato in serata il suo trasporto eccezionale in elicottero presso una struttura sanitaria adeguata a Messina, che è stato possibile grazie al lavoro di Prefettura, Asp Messina, Protezione Civile Regionale e 118, a cui va il mio ringraziamento.
Questo è un momento difficile per tutti noi, ma dobbiamo cercare di restare calmi e lucidi, senza dare adito a polemiche inutili o caccia alle streghe, o peggio ancora ad alimentare la gogna mediatica a cui abbiamo assistito nella giornata odierna.
Da quando è stato possibile sono stati attivati i controlli allo sbarco dei passeggeri presso il porto di Santa Marina Salina da parte di Carabinieri, Polizia Municipale e Guardia Costiera e oggi, dopo la nuova ordinanza n. 5 del Presidente della regione Siciliana siamo in grado di monitorare tutte le partenze e gli arrivi grazie alla autocertificazione che ognuno di noi deve fornire al momento dell'emissione del titolo di viaggio.....Attualmente le Forze dell'Ordine e Asp sono al lavoro per ricostruire la catena di contatti potenziali che i soggetti riscontrati positivi avrebbero avuto nelle scorse due settimane..Il dovere di ogni abitante di questa Comunità, in questo momento, è quello di RISPETTARE LE REGOLE fornite dal Ministero e cioè:
LIMITARE GLI SPOSTAMENTI E LA PERMANENZA FUORI DALLE PROPRIE ABITAZIONI A COMPROVATE ESIGENZE DI NECESSITA' ( COME ACQUISTO DI GENERI ALIMENTARI O FARMACI), PER LAVORO O PER EMERGENZE.. Inoltre molte attività commerciali presenti nel territorio comunale hanno attivato un servizio a domicilio per la consegna di generi alimentari...quindi perché non utilizzarlo per ridurre gli spostamenti???
Invito caldamente a rinunciare alla corsetta o passeggiata, pur non essendo vietata, e a rimanere in casa riducendo al minimo i contatti sociali anche all'interno dei nuclei familiari ( NO A CENE CON OSPITI, SCHITICCHIATE VARIE,COMPLEANNI, ETC). Ricordo che per le persone provenienti dal resto d'Italia o dall'estero che dovessero ( ancora) fare rientro nel territorio comunale, c'è l'obbligo di segnalazione della propria presenza al Comune, al proprio medico curante, nonché la registrazione sul sito www.costruiresalute.it e osservare una periodo di quarantena obbligatoria di 14 giorni.
SOLO RISPETTANDO TUTTI INSIEME QUESTE REGOLE POTREMO CONTENERE L'ESPANSIONE DEL CORONA VIRUS.
Infine desidero ringraziare per il lavoro finora svolto - conclude la nota stampa del sindaco Arabia -  e per la disponibilità mostrata, i medici e soccorritori del PTE 118, i Carabinieri di Salina, il personale di Polizia Municipale, il nuovo medico di famiglia e il farmacista che continuano ad essere presenti e a lavorare per garantire la sicurezza della nostra piccola Comunità.