Logo Sito New

Milazzo: Aperti al Castello i lavori del comitato tecnico del progetto europeo “Plastic Busters MPAs

castello formicaSi sono aperti al Castello i lavori del comitato tecnico del progetto europeo “Plastic Busters MPAs: preservare la biodiversità dalla plastica nelle aree Marine Protette del Mediterraneo”.
Un progetto che coinvolge 15 partner  appartenenti ai più prestigiosi enti di ricerca internazionali di Italia, Francia, Spagna, Grecia, Croazia e Albania con la collaborazione di varie istituzioni internazionali quali Union for Mediterranean, UNEP MAP, Ministero dell'Ambiente, Consorzio LAMMA, Santuario Pelagos, Fondazione Cima, Università di Malaga.

 

Nell'ambito del progetto, cofinanziato dalla Comunità Europea dalla programmazione Interreg MED per la prima volta verranno monitorate simultaneamente macro e microplastiche in superficie, sui fondali, nelle spiagge e negli organismi marini incluso specie protette di mammiferi e rettili nonché di uccelli e ne verrà valutato l'effetto lungo la catena trofica.
Sarà la prima attività dimostrativa di valenza internazionale ad essere condotta nella nuova Area Marina Protetta di Capo Milazzo che verrà coinvolta nelle attività future di progetto.  
Il 9 maggio si terrà un workshop tecnico all'interno del quale verrà presentato il protocollo standard di monitoraggio delle macro e microplastiche che verrà applicato nelle prime 4 Aree marine Protette del Mediterraneo a partire da mese di giugno. 
A relazionare sul progetto la dott. Teresa Romeo project manager dell’iniziativa e la prof. Maria Cristina Fossi responsabile scientifico. 
Alla giornata sono intervenuti anche il sindaco  Giovanni Formica e il Comandante della Capitaneria di Porto di Milazzo Francesco Terranova. Il primo cittadino ha sottolineato la valenza scientifica del progetto riconfermando la massima disponibilità e collaborazione della città di Milazzo ad ospitare e supportare tecnicamente meeting scientifici di valenza internazionale. “L'istituzione dell'Area Marina Protetta di capo Milazzo rappresenta una straordinaria occasione per il nostro territorio, anche dal punto di vista tutela dell'ambiente – ha detto Formica – annunciando che nelle prossime settimane anche il comune di Milazzo  diventerà Plastic Free.
Hanno collaborato alla realizzazione del meeting il responsabile dell'ufficio Europa Giovanni Mangano e Peppe Maimone.   
 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto