Logo Sito New

Messina, domani Dogana aperta di sera per "Caronte"

Grazie all'impegno profuso dal direttore dell'Ufficio Dogane di Messina, dott. Ivan Santi Spin​a​, domani giovedì l'installazione "Caronte" di Santo Arizzi, realizzata nell'ambito del progetto pluriennale "Le Scalinate dell'Arte" (con Comune di Messina capofila e Team Project socetà partner), sarà visitabile anche dalle ore 21 alle ore 23. Le sculture luminose che compongono l'installazione, vincitrice dell'apposito bando de "Le Scalinate", saranno così apprezzabili nel massimo impatto evocativo e artistico.  

UniMe. Corso di aggiornamento per le Forze dell’Ordine sulla Geologia Forense

Organizzato dall'Università degli Studi di Messina, si è svolto il Corso di Aggiornamento su "Le applicazioni della Geologia Forense per la risoluzione di casi giudiziari e relative tecniche investigative e di reperimento", al quale hanno partecipato oltre 70 appartenenti alle Forze dell'Ordine, provenienti da Sicilia, Calabria, Basilicata e dalla Emilia-Romagna.

La giornata studio, organizzata dalla Prof. Roberta Somma, Direttore del Master in Geologia Forense, si è svolta presso il Dipartimento di Ingegneria, in collaborazione con il Prof. Alastair Ruffell, ospite dell'Ateneo Peloritano in qualità di Visiting Researcher dalla Queen's University di Belfast. Alle attività teoriche sono stati affiancate esercitazioni pratiche, svolte nella pineta del Polo di Papardo, con l'a

Leggi tutto...

Ospedali riuniti oggi il dibattito in consiglio comunale a Milazzo

Questa sera alle 20 si svolgerà il consiglio comunale urgente e aperto alla partecipazione dei deputati e dei rappresentanti sindacali per affrontare la questione della riorganizzazione della rete ospedaliera ed in particolare il progetto degli Ospedali riuniti di Milazzo e Barcellona. 

Alcuni arresti nel comprensorio milazzese

Saranno resi noti intorno alle 11 i nomi dei fermi, effettuati dai carabinieri dalla compagnia locale di Milazzo nella giornata di ieri nel comprensorio tirrenco.

Ikea ha deciso di richiamare dal mercato americano milioni di cassettiere Malm

uuyuIkea ha deciso di richiamare dal mercato americano milioni di cassettiere Malm- si legge nel quotidiano La Repubblica -  dopo una serie di incidenti che hanno causato la morte di sei bambini piccoli: il primo è deceduto 27 anni fa, gli altri tra il 2002 e il 2016, tre solo tra il 2014 e il 2016. Le cassettiere Malm, se non sono fissate alla parete, possono sbilanciarsi e cadere quando vengono aperti i cassetti. "Annunceremo oggi questa decisione di richiamare (le cassettiere) data la recente tragica morte di un bambino. È chiaro che vi sono ancora prodotti non messi in sicurezza nelle case dei clienti, e crediamo che compiere questo ulteriore passo sia la cosa giusta da fare", ha scritto l'azienda in un comunicato citato dalla Cnn. Sul

Leggi tutto...

cincotta2

  1. Video
  2. Foto