Logo Sito New

Messina, la Polizia arresta due ladri di scooter

Polizia-di-stato-ruoliSaranno giudicati stamani con rito direttissimo i due giovani messinesi, pluripregiudicati, arrestati ieri, alle 12.30 circa, dagli agenti delle volanti per il reato di furto aggravato in concorso.
Trattasi di Siani Giuseppe di anni 18 e Interlando Alessandro, di anni 19. Sorpresi dagli agenti impegnati nel controllo del territorio, a bordo di due scooter lungo il viale Principe Umberto. Notati i poliziotti, il diciannovenne ha tentato la fuga a bordo del suo scooter, ma  riconosciuto dagli agenti come persona nota alle forze all’ordine, è stato raggiunto poco dopo presso la sua abitazione. L’altro, quando è stato bloccato ha ammesso la provenienza furtiva dello scooter su cui era a bordo, trafugato una decina di minuti prima nei pressi del Santuario Cristo Re, forzandone il blocca sterzo. L’arrestato che ha tentato di fuggire è stato inoltre denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di guida senza patente, peraltro mai conseguita.
Il mezzo su cui ha messo in atto la fuga è stato posto sotto sequestro penale per essere stato utilizzato per compiere il reato di furto, nonché sequestrato amministrativamente perché privo di copertura assicurativa e in fermo per trenta giorni per il reato di guida senza patente.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto