Logo Sito New

Incendiata a Milazzo la palestra New Generation Fitness, il proprietario denunciò i suoi estorsori

Vigili-del-fuoco 02Ancora una volta gli onesti commercianti, o meglio, gli uomini che di questi tempi provano ad esserlo, si ritrovano attaccati in modo animalesco, quando l'unico atto da loro commesso è proprio la denuncia legittima di chi subisce un'azione criminale. E' il caso purtroppo di Giuseppe Sciacca, proprietario della palestra New Generation Fitness di Milazzo: l'imprenditore, il 22 Maggio scorso, testimoniò presso il Tribunale di Barcellona nel processo svolto proprio contro i suoi estorsori. Sciacca, ai tempi ancora della denuncia, decise di entrare a far parte dell'Associazione Antiracket di Milazzo, in modo da dimostrare ancor di più la sua vena combattiva nei confronti della criminalità organizzata. L'ultima nota dolente riguardante proprio l'imprenditore in questione, purtroppo, è l'incendio che oggi ha coinvolto il suo esercizio commerciale: la palestra infatti è stata data alle fiamme, ma il repentino intervento delle forze dell'ordine e dei Vigili del Fuoco ha impedito che l'incendio si propagasse anche nei domicili vicini. Pippo Scandurra, Presidente della FAI, e i Presidenti delle Associazioni Antiracket della Provincia di Messina, hanno espresso la più totale solidarietà nei confronti dell'imprenditore Milazzese, chiedendo che sia fatta giustizia e, allo stesso tempo, confidando fortemente in questa, convinti che al più presto i fautori dell'atto intimidatorio avranno nomi e cognomi. Commercianti come Sciacca, che decidono di schierarsi dalla parte della legalità senza abbassare la testa ai prepotenti, sono il simbolo di una lotta continua contro il racket e ciò che questo concerne, per tale motivo, come ha detto Scandurra, mai verranno abbandonati dallo stato.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

cincotta2

  1. Video
  2. Foto